Gossip News » Reality Show » Grande Fratello » Grande Fratello 11: Pietro Titone svela il finale, il reality è truccato? VIDEO

Grande Fratello 11: Pietro Titone svela il finale, il reality è truccato? VIDEO

GRANDE FRATELLO 11 – Durante la prima lezione di Televisione alla quale ho partecipato quando frequentavo l’Università, la professoressa mi aprì subito gli occhi sui programmi televisivi: “Niente è causale, è tutto scritto, è tutto concordato. Anche i reality show hanno un copione“. Una frase che mi lasciò di stucco e che mi fece guardare la tv in modo diverso.

Un esempio? E’ presto detto. Avete visto l’ultima puntata del Grande Fratello? Ad un certo punto l’ex gieffino Pietro Titone espulso dal reality per una bestemmia mai detta, si è scontrato con la concorrente preferita dal pubblico, la perfida e ironica Guendalina Tavassi. Come sempre sono volate da subito parole grosse, insulti e urla. Il solito faccia-a-faccia in cui entrambi i protagonisti si parlano addosso e il pubblico comprende forse la metà delle frasi dette. Nove minuti di agonia, che si sono conclusi con una frase che ha fatto pensare chi, come me, ha sempre avuto il sospetto che nei reality ci fosse ben poca realtà.

Posso dirle una cosa? Guendalina? E’ brutto arrivare secondi al Grande Fratello, eh!?” urla fiero di se stesso Titone sotto lo sguardo terrorizzato di Alessia Marcuzzi. Guendalina ha la battuta pronta (“Ma è brutto uscire!”) ma il dubbio rimane. Perché Pietro ha detto quella frase? Cosa intendeva? Che sia già stato scritto tutto, finale compreso? Che il gieffino, in un momento di rabbia, si sia lasciato scappare l’indicibile? Oppure Pietro intendeva solo dire che presumibilmente sarà Ferdinando a vincere il reality mentre Guenda arriverà seconda considerata la classifica dei preferiti? Voi che ne pensate?