Gossip News » Reality Show » Grande Fratello » Grande Fratello 11, Nathan Lelli: “Io non ho bestemmiato, altri si e sono ancora nella Casa”

Grande Fratello 11, Nathan Lelli: “Io non ho bestemmiato, altri si e sono ancora nella Casa”

GRANDE FRATELLO 11 – Dopo le proteste di Pietro Titone che in realtà non ha bestemmiato (e c’è tanto di video che lo prova), arrivano quelle di Nathan Lelli, altro ex concorrente del GF eliminato per aver bestemmiato. In un’intervista rilasciata a Virgilio Cinema Tv, l’ex gieffino si difende dall’accusa di blasfemia sostenendo di non aver mai bestemmiato e, quindi, di essere stato espulso ingiustamente:

“Non ho bestemmiato, quando mi hanno detto che ero stato squalificato pensavo fosse uno scherzo. Ho visto, rivisto e ascoltato milioni di volte il video, la bestemmia non c’è. Stavamo giocando con i ragazzi, io ho detto a Biagio ‘vai, vai, cor codino, fermo fermo’, ho usato cor anziché col, ed è stato scambiato per un’altra cosa […] Io non bestemmio mai nella vita, cerco anche di non dire parolacce, le storpio per non dirle”.

Nathan da un lato, dichiara che non gli è stata data la possibilità di raccontare la propria versione dei fatti, dall’altro rilancia le accuse facendo riferimento ad altri concorrenti che, pur avendo bestemmiato, sono ancora in gioco:

“Non me lo consentono, non posso difendermi. Agli altri è stata data questa possibilità, c’è qualcosa di strano sotto, del mio caso non ne vogliono parlare. Invece, c’è altra gente che ha bestemmiato, anche più di una volta. Io non voglio fare nomi, ma c’è gente che sta ancora dentro e nessuno dice nulla”.

Chi saranno questi ‘altri’ concorrenti? Nathan allude forse a Roberto Manfredini, che ha bestemmiato mentre giocava a bocce con Biagio e Andrea, o a Guendalina, che non è mai stata punita nè ripresa per la sua bestemmia?

Infine, Nathan si toglie l’ultimo sassolino dalla scarpa dicendo la sua a proposito delle polemiche sorte attorno al casting on line attraverso il quale è arrivato al GF:

“Hanno detto anche che ero raccomandato, ma se fosse stato vero non sarei rimasto certo a fare il muratore, sono tutte cavolate […] Io volevo fare il Grande Fratello, mi sono sbattuto, ho fatto vari provini, ci ho messo entusiasmo per poi restare solo due settimane e mezzo. Poi mi hanno buttato addosso di tutto dicendomi “sei la vergogna del casting online” ma potevano almeno dire che ero stato mandato via per il dubbio di una bestemmia e non darlo per sicuro”.

Seguiteci anche su Facebook e Twitter per rimanere sempre aggiornati su vip, personaggi, programmi tv, reality, talent show e molto altro!