Gossip News » Attualità » Emma Marrone e i Modà censurati da Radio Rai

Emma Marrone e i Modà censurati da Radio Rai

EMMA MARRONE E I MODA’ – Il brano ‘Arriverà’ che i Modà ed Emma Marrone hanno portato al Festival di Sanremo 2011, arrivando secondi dietro Roberto Vecchioni, sarebbe volutamente ignorato da Radio Rai. A denunciare il fatto è la ‘Ultrasuoni’, la casa discografica nata dalle menti di Rtl, Rds e Radio Italia che produce i Modà e accusa i vertici di Radio Due addirittura di “embargo“. Perchè il brano che è arrivato secondo a Sanremo, che è al quarto posto tra i brani più trasmessi dalle radio italiane e primo nella classifica di iTunes dei singoli e degli album (con ‘Viva i Romantici’), non viene trasmessa da Radio Due?

L’amministratore di Ultrasuoni, Lorenzo Suraci, sottolinea che “dai dati, inconfutabili, del Music Control, risulta che terminato il Festival di Sanremo Antonio Preziosi, direttore di RadioRai Uno e Mucciante di RadioRai Due non hanno mai programmato i Modà, con una scelta priva di ogni logica commerciale e musicale”. Suraci parla di “vero e proprio embargo da parte della Rai”, perchè questa scelta “appare soprattutto il frutto di una deliberata volontà di disturbo e contrasto di un’etichetta discografica che sconta il solo peccato di essere nata dall’accordo di tre importanti soggetti della radiofonia commerciale, concorrenti della Radio di Stato. Una guerra non dichiarata, di cui la prima vittima sono la musica italiana e artisti emergenti e di grande valore come i Modà”.

Immediata la replica del direttore di Radio2 Flavio Mucciante:

“Noi apprezziamo i Modà, che di recente abbiamo ospitato in diverse occasioni, e anche nel nostro varietà Radio2 SuperMax. Il loro prodotto però non è in linea con il suono e le scelte musicali della nostra radio per quanto riguarda la cosiddetta playlist. Per fare un esempio, noi non suoniamo neanche Lady Gaga”.