Gossip News » Primo Piano » Vittorio Emanuele di Savoia shock: ho ucciso Dirk Hamer – VIDEO

Vittorio Emanuele di Savoia shock: ho ucciso Dirk Hamer – VIDEO

VITTORIO EMANUELE DI SAVOIA – Rivelazioni da brivido da colui che, se la storia fosse andata diversamente, avrebbe potuto essere il nostro re.

Vittorio Emanuele di Savoia, intercettato in un video risalente alla sua detenzione nel carcere di Potenza per lo scandalo Vallettopoli, ha confessato l’omicidio di Dirk Hamer.

Devo dire che li ho fregati…Il Procuratore aveva chiesto 5 anni e 6 mesi. Ero sicuro di vincere. Ero più che sicuro. Mi hanno dato sei mesi con la condizionale: sei mesi, c’era un’amnistia, non l’hanno neanche scritto! Sono uscito“.

Queste le sconvolgenti parole dell’erede di casa Savoia. L’omicidio del quale Vittorio Emanuele si vanta tanto è quello del giovane studente tedesco Dirk Hamer, morto durante una sparatoria (e dopo una lunga e dolorosissima agonia) svoltasi sull’Isola di Cavallo, in Corsica nel 1978.

Il video pubblicato da Il Fatto, mostra il principe intento a passeggiare in un cella (è il 2006 e Vittorio Emanuele si trova lì poiché invischiato nella vicenda Vallettopoli), mentre commenta, con i compagni galeotti le notizie del telegiornale. I presenti affermano che di lì a poco lui sarà libero ed è in questo contesto che matura la shockante confessione.

Il figlio dell’ultimo Re d’Italia loda la bravura dei suoi avvocati che, durante il processo parigino, riuscirono a farlo prosciogliere dalle accuse.

Il colpo ha preso la sua gamba, passando attraverso la carlingachiosa Vittorio Emanuele sicuro di non essere ascoltato.

All’epoca l’imputato fu giudicato innocente dopo tre giorni di processo e condannato a sei mesi con la condizionale per porto d’arma abusivo, pena che però non ha mai scontato causa amnistia.

In realtà le dichiarazioni contenute in questo video erano già note alla giustizia dal 2006, ma gli avvocati del principino erano riusciti a dimostrare che le parole erano state manipolate per far risultare le affermazioni negative positive.

Il video integrale fa cadere l’ultimo velo su una vicenda rimasta in sospeso da ben 33 anni e infligge un colpo durissimo alle menzogne di casa Savoia.

“Ora quel signore non potrà mai più sostenere che non ha sparato a mio fratello: ho vinto la mia battaglia, anzi quella di Dirk” grida Brigit Hamer, sorella del giovane ucciso dal nobile di sangue blu.

Per voi in basso il video nelle sue due versioni: la short con le parti essenziali e quella più lunga di 6 minuti.

Ci vien da dire che, questa volta, il re è proprio nudo!.