Gossip News » Reality Show » Isola dei Famosi » Isola dei Famosi 2011, la lettera di Abigail al fratello Mario Balotelli

Isola dei Famosi 2011, la lettera di Abigail al fratello Mario Balotelli

ISOLA DEI FAMOSI 2011 – Mentre fervono i preparativi per la terza puntata dell’ottava edizione dell’Isola dei Famosi che andrà in onda domani sera su Rai2, su Diva e Donna di questa settimana è stata pubblicata la lettera che Abigail Barwuah ha scritto a suo suo fratello Mario Balotelli. Si tratta di una lettera che la naufraga ha consegnato alla redazione del settimanale prima della sua partenza per l’Honduras e che ha chiesto di far pubblicare solo dopo il suo sbarco.

Ecco quello il testo integrale di questa commovente lettera: parole piene di tenerezza e amore per un fratello sempre amato nonostante la lontananza, gli equivoci e le controversie del destino.

“Caro Mario, so che sarai in pensiero per me e che mi seguirai all’Isola per tenermi sotto controllo. E anche per prendermi in giro come fai sempre… Ma, ancora una volta, ti voglio ricordare che sono io la più grande: l’altezza non conta! Sei tu che hai bisogno di essere tenuto sotto controllo, anche se da qui non posso sapere che cosa stai combinando. Solo ora che sono lontana vorrei farti sapere quello che a parole non sono mai riuscita a farti capire fino in fondo. Per me, Mario, sei importante: sono felice perchè la vita ci ha fatto incontrare, anche se non siamo cresciuti sempre insieme, fin da piccoli; averti vicino, nonostante tutto, è la cosa più bella. Entrambi abbiamo affrontato tante difficoltà: io in Ghana, tu qui in Italia. Ti ho sempre capito quando dicevi che dopo essere cresciuto con i Balotelli, non volevi tornare a vivere a casa con noi: la stessa cosa è successa a me quando ho saputo da mamma e papà che sarei dovuta venire qui in Italia, a 11 anni. Non volevo lasciare i nonni perchè per me erano loro i veri genitori. Però, poi, ho capito che papà Thomas e mamma Rose hanno fatto tutto per il nostro bene. Ho tanti bei ricordi e oggi non potrei immaginare una vita senza un fratello come te. Quelli che abbiamo passati insieme, da quando ci siamo conosciuti, sono stati i momenti più felici. Sull’Isola spero di renderti orgoglioso come io lo sono di te. Tua, Abi.