Gossip News » Primo Piano » “Mannaggiammè”: nuova parodia dedicata al dramma delle Olgettine – Video

“Mannaggiammè”: nuova parodia dedicata al dramma delle Olgettine – Video

MANNAGGIAMMÈ – Sora Cesira torna a colpire. Dopo la spassosissima parodia di “The Arcores’ Night”, ispirata a Grease e l’assolutamente indimenticabile performance di “Gay”, tratta dal brano più celebre di “A Chorus Line“, ecco un nuovo divertentissimo video dedicato al dramma delle Olgettine.

Si tratta di un videoclip di tre minuti sulla falsariga di Aserejé il cui profetico titolo è Mannaggiammè. Questa volta ad essere colpite, come anticipavamo, sono le ragazze della dimora Olgettina, quelle a cui il nostro Premier pagava l’affitto. Adesso le ragazze si trovano per strada.

Che casino, perché ce ne dobbiamo andare? Pensa se quell’imbecille viene a pulire con noi. Adesso ci tocca pure smontare e pulire tutto” cantano Las Olgettinas.

Mò que pure el papi è processado siam disoccupade e se stamo desperando” proseguono le papi girls in una sorta di italo-spagnolo-romanesco da far venire i brividi. “todas l’agendinas nascondemos e i celulares già da tiempo estanno entercettando, el magistrado mò ce indaga ma nosotras che se magna tocca che se ributtamos su la piazza. Noi sculettamo de mestiere y fa marquettas que è un piacere, ma el problema de esta nostra bella razza è que non sabemos fare proprio una mazza”.

E dopo questo sfogo ecco il ritornello: mannaggiammè hà he he, sognavo de bailar en televisione y tiengo un piede aquì y l’altro ne la prisòn, mannaggiammè hà he he, me acusan de hacer la prostituzione y gira que te gira più no tiengo lavor, mannaggiammè hà he he, sognavo de sbarcar a Montecitorio, ma gira que te gira finira a San Vittor.

Proseguono poi le scantenatissime ragazze:
“soy estada reclutada da Lele Mora, me promitti una parte in una grande fiction, ma con Fede me ha portato in una dimora, vestida da enfermiera per un vecchio trombon“. E infine la stoccata finale, l’ultimo inquietante interrogativo:

Ma poi l’impunidad non sta prevista por mi” e chissà davvero che non spunti fuori una legge anche per la loro tutela.

L’irresistibile video andrà in onda anche nel programma Gli Sgommati, in onda tutti i giorni su Sky alle 21.00.