Gossip News » Primo Piano » Francesco Renga: se avessi 17 anni parteciperei a un talent show

Francesco Renga: se avessi 17 anni parteciperei a un talent show

FRANCESCO RENGA – Sarebbe addirittura disposto a fare carte false per avere l’occasione di partecipare a un talent show. Naturalmente se avesse 17 anni, queste le dichiarazioni rilasciate da Francesco Renga nel corso di un’intervista con la rivista Gioia.

“Il mio percorso è stato differente rispetto ai talent show, ma non sono così talebano da pensare che sia l’unico possibile”. Il cantante ci tiene a sottolineare la bravura dei partecipanti a queste trasmissioni. “Alcuni ragazzi sono mostruosamente bravi, impeccabili, io neanche ora riesco ad avere la loro tranquillità. Mi scatenano uno strano istinto di protezione, sono perfettamente costruiti per stare dove stanno. In tv. Ma fuori sono fragili”. Chissà, forse il cantante pensa anche alla situazione della sua compagna Ambra Angiolini e al suo recente crollo psicofisico. Proprio a questo proposito aggiunge:

“ora è tempo che smetta di fare il figlio. Finora è stata lei a guidare il rapporto, è la principale artefice di questa storia d’amore anche se sono convinto di avere fatto tantissimo”. In questo modo il giovane riassume il suo rapporto con l’attrice che, un giorno, spera di portare sull’altare.

“Io l’ho corteggiata per due anni, ma l’ho fatto seguendo un istinto. Lei, invece, ha deciso razionalmente che dovevo essere il padre dei suoi figli. Da allora non ha mai mollato, nemmeno ora, che riusciva a fatica a occuparsi dei nostri bambini“. Il matrimonio previsto per l’estate scorsa, al momento è rimandato, ma il cantautore bresciano continua a sognare una cerimonia all’antica, in chiesa e con la sposa in abito bianco.