Gossip News » Primo Piano » Claudia Koll: ero una peccatrice, sono stata salvata da Gesù

Claudia Koll: ero una peccatrice, sono stata salvata da Gesù

CLAUDIA KOLL – Rivelazioni shock da parte di Claudia Koll. Con l’uscita di Vite trasformate di Mauro Aimassi, libro in cui si narra di alcune celebri conversioni, l’attrice ha deciso di rendere pubblica la storia dei propri travagli spirituali.

Ero una grande peccatrice. Mi sono fatta coinvolgere spesso in situazioni sbagliate, per la paura di non lavorare più ho accettato troppi compromessi. Ho commesso tanti errori e per questo ho rischiato di morire, ma Gesù ha avuto compassione di me“, così la star di Così fan tutte di Tinto Brass riassume il suo percorso di fede. A consentirle la riabilitazione sono state alcune letture di Santa Teresa di Lisieux, libri di preghiera di Madre Teresa di Calcutta e di suor Faustina Kowalska, insomma una vera “orgia” di saggi religiosi che le hanno permesso di tornare sulla retta via.

Il Signore mi ha attirata in chiesa, mi ha ricreata col sacramento della Riconciliazione. L’eucaristia mi ha ridato le forze. Mi accorgevo che il mio cuore stava cambiando, cosi’ ho cominciato a mettere ordine nella mia vita e a modificare i miei comportamenti“. Il volume si sofferma anche su altre illustri conversioni, come quella di Leonardo Mondadori, Nicola Legrottaglie e, udite udite, Paolo Brosio. Chissà che tutto questo desiderio di rinnovata spiritualità e rettitudine non sia di ispirazione per qualcuno.