Gossip News » Attualità » Adriano Celentano contro il nucleare, il video di ‘Annozero’

Adriano Celentano contro il nucleare, il video di ‘Annozero’

ADRIANO CELENTANO – Ieri era il 17 marzo 2011, e noi tutti abbiamo festeggiato il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Ma ieri era anche giovedì e su Raidue è andato in onda come al solito ‘Annozero’ di Michele Santoro.

Il giornalista ha aperto la puntata domandandosi se la classe dirigente di oggi possa vantare “gli stessi grandi ideali e la stessa lungimiranza manifestata 150 anni orsono dai fautori del Risorgimento”:

“Adriano Celentano pensa di no” dice Santoro, e in una lettera inviata in settimana al Corriere della Sera, riapre una vecchia questione del governo italiano, quella sul ‘Nucleare’. Celentano nella sua lettera non solo invita il Governo a rivedere i propri piani, incitando gli italiani ad andare a votare per il prossimo referendum (dopo quello del 1987 in cui già aveva vinto il ‘NO’), ma avanza anche commenti molto forti sui nostri attuali dirigenti:

Silvio Berlusconi e Pier Ferdinando Casini sono marci“.

E così, mentre dal Giappone ci arrivano notizie sempre più agghiaccianti sui disastri causati dallo tsunami e dal terremoto (tra cui la fuoriuscita di scorie radioattive), in Italia proprio in questi gironi si torna a parlare con forza delle centrali di terza generazione. Ecco il video della lettera con un’animazione realizzata dal clan.