Gossip News » Talent Show » ballando con le stelle » Ballando con le Stelle 2011, Povia: mi hanno eliminato a causa di pregiudizi

Ballando con le Stelle 2011, Povia: mi hanno eliminato a causa di pregiudizi

BALLANDO CON LE STELLE 2011 – Povia fa fatica a digerire l’eliminazione consumatasi nella terza puntata di Ballando con le Stelle 2011. Il cantante di “Luca era gay” ce l’ha, in modo particolare, con i giurati poco sensibili alle sue sensuali movenze da ballerino in erba.

La cosa curiosa è che sono stato eliminato proprio la sera in cui ho fatto la mia migliore esibizione. Per la prima volta sono riuscito ad andare a tempo e fare tutti i passi in modo corretto” chioccia il neo danzatore, che non ci sta a farsi mettere nell’angolo da un gruppo di giurati con il dente avvelenato nei suoi confronti.

Dalla sua intervista rilasciata a Vero trapelano l’astio e il risentimento che Povia deve aver provato nel corso dello show condotto da Milly Carlucci.

“Anche se la mia esclusione è stata determinata principalmente al televoto posso dire che, di certo, i giurati in studio non mi hanno aiutato, dandomi voti bassissimi nonostante abbia ballato bene“, di sicuro c’è che il vocalist romano non manca di modestia e rincara la dose dichiarando:

forse sono risultato antipatico per i miei atteggiamenti o, magari, nei miei confronti c’erano pregiudizi, perchè non apprezzano le mie canzoni. Insomma, con me la giuria di “Ballando” è stata un pò come la sala stampa del Festival di Sanremo“. Dati i trascorsi il  “presunto Rudolf Nureyev” nostrano non nasconde di aver ormai fatto “il callo” a questo tipo di critiche.

Ho sempre avuto un pessimo rapporto con gli addetti ai lavori. Spesso e volentieri sono stato criticato per i miei brani da giornalisti e critici musicali, ma me ne sono sempre infischiato“, fiero del suo comportamento sprezzante Povia può contare su un eventuale ripescaggio, che forse gli farebbe deporre l’ascia di guerra contro i giudici a lui avversi.

Allo stesso modo in cui i giornalisti hanno criticato la canzone “Luca era gay”, nonostante fosse bella, i giurati della Carlucci hanno stroncato la mia esibizione nonostante avessi ballato bene. E’ sempre stato così. Ma va bene, anche perchè al televoto ho perso per pochissimo: e, comunque, la gara non è finita“. E se la speranza è sempre l’ultima a morire, Povia continuerà ad alimentarne la fiammella affilando le armi e lucidando le scarpette da ballo pronto a una nuova sfida. Mentre ci prepariamo alla quarta puntata con la comparsata di Emma Marrone, noi non vediamo l’ora di rivederlo in gara.