Gossip News » Bellezza » Aumentare il metabolismo e bruciare più calorie senza sforzo: 10 regole

Aumentare il metabolismo e bruciare più calorie senza sforzo: 10 regole

Non è l’ennesima trovata pubblicitaria, né l’effetto miracoloso di qualche portentoso bibitone da farmacia! Sono semplici regole di base che possono aiutarci a vivere meglio e a bruciare qualche caloria in più, soprattutto se conduciamo una vita sedentaria davanti a una scrivania o un computer.

Premesso che per dimagrire è necessario sempre abbinare una buona attività fisica ad una alimentazione equilibrata, ecco alcuni piccoli accorgimenti che nell’arco della giornata possono fare la differenza.

Regola 1: utilizzare dello zenzero fresco grattugiato all’interno di una bibita (preferibilmente del tè), l’effetto è di immediato calore, non preoccupatevi, sta funzionando!

Regola 2: bere tè verde soprattutto in inverno; da evitare grandi consumi in primavera, perché potrebbe spegnere un po’ delle nostre energie che già la stagione stessa mette a dura prova. Anche il caffè aiuta a mettere in moto il metabolismo, ma attenti a non eccedere con le quantità!

Regola 3: bere acqua al posto di altre bibite, favorisce la diuresi e combatte la ritenzione idrica, oltre a limitare l’assunzione di zuccheri in eccesso; se bevuta fresca spinge il corpo a cercare di “riscaldarsi” e tornare in equilibrio termico, quindi bruciare calorie; se bevuta tiepida appena svegli al mattino favorisce la depurazione.

Regola 4: mangiare alimenti come il sedano, il cui contenuto calorico è inferiore alle calorie necessarie per bruciare l’alimento.

Regola 5: consumare aceto di mele, un cucchiaino prima di pranzo e cena può aiutare a bruciare più calorie, grazie all’acido malico che sembra promuove la produzione di energia all’interno delle cellule, aiutando l’organismo a metabolizzare i nutrienti.

Regola 6: mangiare più spesso fa sì che il corpo bruci più energia per digerire: fare due o tre spuntini con alimenti a basso contenuto calorico (frutta o verdure).

Regola 7: in inverno abbassare un po’ il riscaldamento, coprendosi con abiti più pesanti, porta il corpo ad impiegare maggiori energie per riscaldarsi.

Regola 8: è un’usanza orientale sotto la doccia mandare getti d’acqua calda al centro della schiena verso l’alto per attivare il metabolismo. Inoltre è molto utile alternare, sempre sotto la doccia, getti di acqua calda e di acqua fredda, insistendo soprattutto sulle gambe. Questo gesto crea una sorta di ginnastica vascolare; infatti i vasi sanguigni si dilateranno sotto l’acqua calda, e si restringeranno sotto l’acqua fresca, in modo che il sangue fluirà meglio, arrivando bene alle estremità del corpo, aiutandoci con la cellulite.

Regola 9: tenersi sempre in movimento, per consumare qualche caloria extra, attraverso  piccoli gesti come far oscillare una gamba, o alzarsi per cambiare canale in tv.

Regola 10: consumare più fibre solubili, come crusca e avena, non solo per regolarizzare il transito intestinale, avvertire un maggiore senso di sazietà, regolarizzare la glicemia e abbassare il livello di colesterolo cattivo, ma anche per favorire la creazione di una sorta di trama gelatinosa nello stomaco, tipo il chitosano, che intrappola alcuni nutrienti.

Con questo decalogo mettiamoci all’opera!