Gossip News » Bellezza » Tagli capelli 2011 primavera-estate, tendenze e moda

Tagli capelli 2011 primavera-estate, tendenze e moda

Con l’arrivo della bella stagione si risveglia in noi il desiderio di novità, di provare qualcosa di diverso e scrollarci di dosso in questo modo l’inverno con i suoi colori scuri. Allora perché non approfittarne per dare un taglio – nel vero senso della parola – alla nostra capigliatura? Le tendenze della primavera-estate 2011 sono variegate e appetibili per ogni gusto!

Le star del cinema, della tv, e la moda dettano legge in fatto di tagli e colori di capelli, e come si può non venirne coinvolti? Quest’anno sulle passerelle si sono visti tagli di ogni sorta: da quelli ordinati con riga al centro della testa, un po’ alla garçonne, caschetti corti e sfilati asimmetrici, a capigliature evocative degli anni ’70, a colori e sfumature davvero divertenti. Per le chiome lunghe si gioca molto sulle scalature e ancora una volta sui colori, oltre a una frangetta sfilata e mossa sulla fronte.

I capelli vanno di moda molto scalati e sfumati nel taglio, si ricercano asimmetrie, date anche dai diversi tipi di colorazione: bandito il tono su tono, via libera a colori accesi e ciocche di colore diverso, spesso estremamente contrastanti con il colore di base (si gioca molto con il contrasto tra chiaro e scuro, castano e biondo), fino a chi ama osare un po’ di più come le bionde con ciocche rosa!

La regola è curare al massimo i propri capelli, anche se l’effetto che si sceglie è un look “finto spettinato”: nonostante non sembri, la cura dei capelli deve essere massima. I capelli devono apparire sani, forti e lucidi.

Quanto alle pettinature sarà possibile sbizzarrirsi con code di cavallo ordinate e lucide, trecce disordinate, o capelli sciolti senza un verso definito ottenuti grazie al ferro per arricciare i capelli.

Che si voglia seguire o no la moda, resta il fatto che la bella stagione ci fornisce una “scusa” in più per prenderci cura di noi!