Gossip News » Bellezza » Labbra screpolate? Ecco cosa fare per averle morbide e vellutate

Labbra screpolate? Ecco cosa fare per averle morbide e vellutate

Le labbra rappresentano un importante strumento di seduzione, ad esse sono legati desideri arcaici e infantili, nonché nell’immaginario maschile rimandano ad una forte attrazione. Per questo è bene curarle in modo particolare, soprattutto adesso che ci avviciniamo all’estate.

Innanzitutto scrub e idratazione. Per dare un aspetto sano e curato alle nostre labbra, è importante che queste siano idratate; spesso si trascura questo aspetto, e magari ci si concentra su altre zone del corpo, dove si provano tante creme per ogni esigenza. Per idratare le labbra è bene effettuare prima uno scrub, affinché le cellule morte vengano via insieme ad eventuali screpolature, causate dal freddo, dal vento, dal sole o da agenti vari, come carenza di vitamine.

Numerosi sono i prodotti in commercio, ma un semplice e veloce metodo per uno scrub leggero è utilizzare lo spazzolino da denti, dopo aver lavato i denti, sfregandolo delicatamente sulle labbra. Il risultato è sorprendente, soprattutto se effettuato con costanza (ci si lava i denti tutti i giorni, no?). Altro semplice metodo è esfoliare le labbra con un po’ di zucchero e acqua.

Idratare quindi con balsami per labbra o creme ricche di oli (in molti casi è utile l’olio di ricino, di jojoba, di mandorle o il classico olio di oliva): il segreto è lasciarli a mo’ di impacco tutta la notte. In commercio esistono numerose varianti e prodotti per idratare le labbra, in genere sono tutti abbastanza validi, alcuni mirano anche a volumizzarle o hanno un effetto gloss. Attenzione ai burro di cacao: se contengono mentolo, canfora o menta verde possono contribuire a irritare le labbra screpolate.

Una volta idratate è a noi la scelta per meglio evidenziarle. Dal look nude, di moda soprattutto se si punta a valorizzare gli occhi con un trucco elaborato e scuro, con rossetti che si avvicinano al tono di pelle e spesso schiariscono il colore delle labbra stesse; al look fresco e giovane, preferibile soprattutto nel quotidiano, con gloss di ogni genere; oppure i classici rossetti, le cui varietà sono moltissime, e si può scegliere tra quelli effetto mat (opachi e coprentissimi), a quelli dalla texture più leggera e idratante, che hanno il contro di durare molto meno rispetto ai mat.

Questa stagione i make-up artist consigliano le tinte per labbra (o lipstain), cioè rossetti semipermanenti che restano per molte ore, mantenendo il colore. I vantaggi sono numerosi: non è necessario ritoccare il trucco durante la giornata, si può tranquillamente mangiare, bere, baciare… tanto il colore è fissato! Il problema di questi prodotti è che per durare così a lungo seccano notevolmente le labbra. Per ovviare a questo problema molte case cosmetiche vendono le tinte per labbra in abbinamento con balsami o lucidalabbra idratanti, da applicare sulla tinta dopo averla fatta asciugare per alcune decine di secondi. Attenzione all’applicazione: una volta colorate, le labbra restano definite per molte ore, quindi da evitare errori e sbavature, soprattutto con colori scuri e vivaci!

Altro trend della stagione i rossetti-lucidalabbra, rossetti non intensi e opachi, ma luminosi e tendenti al gloss.

Per quanto riguarda i colori via libera a tutti i toni del rosso e corallo, molto estivi e luminosi. Per un look ancora più sofisticato utilizzate il vostro blush anche sulle labbra, soprattutto se è in crema, e sarete irresistibili!