Gossip News » Reality Show » Grande Fratello » Pietro Taricone torna in tv con “Baciati dall’amore” dal 5 maggio

Pietro Taricone torna in tv con “Baciati dall’amore” dal 5 maggio

PIETRO TARICONE – La tragica, inaspettata e sconvolgente scomparsa del primo vincitore morale del Grande Fratello, il compianto Pietro Taricone (morto secondo la procura per un errore umano), ha sconvolto tutti. A quasi un anno dalla morte del “guerriero”, ecco il suo simpatico sorriso riapparire sui nostri schermi.

A partire dal 5 maggio, infatti, andrà in onda su Canale Cinque l’ultimo lavoro di Pietro prima della sua morte: “Baciati dall’amore“, fiction ambientata a Napoli considerata la risposta partenopea ai Cesaroni.

Lello Arena, che nella serie ha il ruolo del padre di Pietro, lo ricorda con affetto: “Avevamo un rapporto splendido, non potevi non amarlo. Mi diceva cose belle, esagerate: ‘Lello, io sono cresciuto con la tua Smorfia, per me sei un mito: essere tuo figlio, anche solo in tv, è un onore’. Era un ragazzo strepitoso, aveva un’idea giocosa, iperattiva della vita. Anche per questo, pensare che non ci sia più mi è assolutamente impossibile“.

Marisa Laurito, nella fiction, interpretava la madre di Taricone: “Mi sarebbe piaciuto, avere un figlio così: era bello come il sole e come il sole riscaldava tutti quello che gli giravano attorno. Avevamo legato molto, ci davamo un sacco di baci, era affettuosissimo: lui è come me, una persona che è rimasta vera, diretta. Nell’ambiente, siamo molto rari. (…) Ho doppiato da poco le nostre scene: non ce la facevo proprio a guardarlo, non potevo. La fiction non la seguirò: non voglio avvilirmi. Mi capita lo stesso con le audiocassette che mi ha lasciato mamma, che era un soprano leggero e mi aveva registrato dei nastri per quando non ci sarebbe stata più. Anche quelle, mai sentite”.

La Laurito ha anche raccontato di aver messo in guardia Pietro sui rischi del paracadutismo, proprio come aveva fatto Bud Spencer con lei qualche tempo fa, quando Marisa si era messa in testa di voler andare in deltaplano: “Deltaplano e paracadute sono pericolosi: se svieni in volo, ti sfracelli!” l’aveva ammonita l’attore.