Gossip News » Attualità » Bin Laden morto: il video dell’esecuzione impazza su Facebook

Bin Laden morto: il video dell’esecuzione impazza su Facebook

Il rifugio di Osama Bin Laden

BIN LADEN – Gli U.S.A. lo hanno annunciato con orgoglio, tra discorsi presidenziali e festeggiamenti in piazza: Bin Laden è stato ucciso. Premesso che per la morte di un uomo non bisognerebbe mai festeggiare (non sono parole nostre, ma del Papa), sul web impazza la teoria del complotto. Molti utenti, trasformandosi in macabri San Tommaso dei giorni nostri, sono assolutamente certi che Osama Bin Laden non sia morto (sempre che sia esistito, suggerisce qualcuno).

Perché non sono state fatte foto del cadavere (da ieri gira un foto-ritocco che ritrae il cadavere di Bin Laden)? Perché quel misterioso funerale islamico celebrato in fretta e furia prima di gettare il corpo in mare? Perché gli americani non hanno esibito il corpo come un trofeo (cosa che mezzo mondo si sarebbe aspettata)? Perché non lo hanno processato prima? Perché tutto questo mistero?

La curiosità e la diffidenza del mondo sono sempre più evidenti, e qualche furbetto ne approfitta per diffondere virus e bufale sul web. C’è per esempio un fantomatico gruppo dal nome “Ripresa morte di Osama Bin Laden” che obbliga gli utenti a registrarsi e a copiare uno strano codice nel browser. Dopo una lunga attesa ovviamente…. non succede niente. Ma esistono anche diversi link molto più pericolosi che portano solo fastidiosisimi virus, come quello che vi mostriamo qui sotto: il link, proposto da uno dei vostri amici comparirà nella vostra bacheca. Se cliccherete sul link non vi verrà mostrato alcun video ma in compenso un messaggio in cui voi consiglierete di cliccare sul link comparirà sulle bacheche di TUTTI i vostri amici!

Se il video dell’esecuzione esiste davvero non sarà Facebook a mostrarvelo per primo. Quindi diffidate da chiunque vi prometta l’impossibile, evitate di cliccare su link non verificati e non copiate e incollate misteriosi codici sul vostro browser.