Gossip News » Bellezza » Ombretto come sceglierlo in base al colore degli occhi

Ombretto come sceglierlo in base al colore degli occhi

Usare un ombretto sugli occhi, permette di dare uno sguardo più profondo e personale. Esiste in vari texture: in polvere, in stick o in crema, e va scelto in base al tipo di applicazione (bagnato o asciutto) e risultato che si vuole ottenere.

La scelta dell’ombretto può essere legata a vari fattori e oltre alla tendenza moda del make-up della stagione, o all’abbinamento con l’abito o gli accessori, non ultimo è da tenere in considerazione il colore dei propri occhi.

Scegliere un determinato colore può evidenziare un pigmento particolare dell’iride, dare l’illusione di un’ombra più chiara o più scura, o semplicemente valorizzare il colore dei nostri occhi.

Chi ha gli occhi scuri ha una grande scelta di colori: può puntare sul contrasto che si crea tra l’iride e i colori chiari come l’azzurrino, i rosa, i dorati, i madreperlati (da evitare i bianchi) oppure giocare sul mistero con colori più intensi come i blu, viola, verdi o osare con l’oro e l’argento soprattutto se la carnagione è olivastra o se si è abbronzate.

Per gli occhi verdi sono consigliatissimi i colori come il prugna (sta benissimo anche a chi ha gli occhi castani), il melanzana, il viola caldo; tra i colori chiari benissimo i verde acqua.

Agli occhi azzurri e grigi donano tonalità particolari di marroni, soprattutto tendenti al bronzo, all’ambra, come bordeaux; si può optare per colori scuri come il nero, o il grigio per far risaltare la trasparenza degli occhi azzurri, oppure i fuxia e i bronzi; se la scelta ricade sugli azzurri è preferibile a scegliere una tonalità più scura dei propri occhi.

Chi ha gli occhi castani- nocciola sta molto bene con gli azzurri e i blu perché evidenziano il colore ambrato del castano, oppure con i dorati.

A tal proprosito qual è la vostra esperienza? Secondo voi è più importante la scelta e il rispetto del look rispetto all’abbinamento con il colore degli occhi o il contrario?