Gossip News » Primo Piano » Lele Mora, Nicole Minetti ed Emilio Fede rinviati a giudizio per lo scandalo bunga bunga

Lele Mora, Nicole Minetti ed Emilio Fede rinviati a giudizio per lo scandalo bunga bunga

LELE MORA – Piovono pietre su Lele Mora, Nicole Minetti e il direttore del tg4 Emilio Fede. La procura di Milano ha rinviato tutti e tre a giudizio per favoreggiamento della prosituzione minorile in merito allo scandalo bunga bunga.

E mentre Emilio Fede cerca di lavarsene le mani professandosi innocente, i magistrati milanesi pensano che questa sorta di dream team distorto abbia adescato Ruby Rubacuori durante un concorso di bellezza nel 2009.

A quanto pare le intercettazioni confermano che la giovane marocchina (il cui matrimonio è stato posticipato per volere della curia), all’epoca ancora deliziosamente minorenne, è stata contattata per ben 13 volte al fine di concordare degli incontri di natura sessuale. E dopo il fallimento per 20 milioni di euro per Lele Mora, l’ex manager delle star si prepara ad affrontare un nuovo processo.