Gossip News » Reality Show » Isola dei Famosi » Isola dei Famosi 2011, Giorgia Palmas sulle papi girls: “Non bisogna condannarle”

Isola dei Famosi 2011, Giorgia Palmas sulle papi girls: “Non bisogna condannarle”

Giorgia Palmas

ISOLA DEI FAMOSI 2011 – Giorgia Palmas si è aggiudicata la vittoria all’ottava edizione dell’Isola dei Famosi e il raggiungimento di questo traguardo la sta aiutando a risollevarsi dal punto di vista professionale. Infatti Giorgia dal 2008, quando è nata sua figlia, ha preferito dedicarsi alla famiglia. Ma il tempo della vita casalinga sta per finire. Dal 6 giugno infatti approderà alla guida di Paperissima Sprint, quindi i primi risultati del primo posto al reality di Raidue stanno già arrivando.

Intanto la Palmas è sulla copertina di Vanity Fair e nell’intervista rilasciata al periodico di moda e costume la ex velina di Striscia parla dell’immagine che il pubblico ha di lei, arrivando anche a toccare il tema delle ragazze coinvolte nello scandalo Ruby. “Mi fa piacere essere indicata come un personaggio positivo e avere ispirato solidarietà femminile – spiega – Ma non sono certo una santa: ho bruciato anch’io tante tappe, e non mi sono limitata nel vivere“.

Ho fatto scelte diverse da quelle ragazze – dice riferendosi alle papi-girls però non mi sento di disprezzarle. Sono convinta che già facciano fatica a guardarsi allo specchio: non c’è bisogno di infierire. E poi ogni storia è diversa. Può essere facile far cadere una donna che la vita ha già messo in difficoltà“.

Non tutte abbiamo la forza di scegliere la strada della fatica – aggiunge – Mi sembra però che il pedaggio della scorciatoia si paghi caro, e a lungo. Forse una, dentro di sé, non se lo scorderà mai“.