Gossip News » Primo Piano » Gossip Girl: l’infanzia infelice di Taylor Momsen, il VIDEO

Gossip Girl: l’infanzia infelice di Taylor Momsen, il VIDEO

GOSSIP GIRL – Le vicende della piccola Jenny Humphrey nella serie Gossip Girl non sono niente in confronto a quelle vissute dalla sua interprete, la 17enne Taylor Momsen che si è sfogata sulle pagine di Tu Style raccontando di un’infanzia particolarmente difficile.

Tutti pensano che abbia una vita fantastica e per certi versi oggi è vero. Ma è stata anche durissima e molte ragazze non riuscirebbero a gestire ciò che ho vissuto io. Ho imparato a diventare molto dura per essere ciò che sono. Prendiamo la scuola: non mi è mai piaciuta, non mi sentivo a mio agio, i miei compagni non mi rivolgevano la parola né mi invitavano mai a una festa e spesso mi prendevano in giro. Ero impopolare, tutti mi sparlavano dietro, forse proprio perché lavoravo per la pubblicità e in tv… All’epoca sono stata molto infelice“.

E non è tutto.

Ero considerata strana, bruttina e nessuno mi ha mai invitato fuori. Forse pensavano che me la tirassi, che non fossi alla loro portata, ma non era così. Non so cosa avrei dato per avere un amico o un’amica. Certo, mi vestivo in modo diverso da tutti e oggi mi fa ridere pensare che quei calzettoni lunghi al ginocchio oggetto di scherno allora da parte delle mie compagne, sono ora considerate molto cool“.

I suoi comportamenti attuali sono dunque il risultato di un’infanzia e un’adolescenza senza amici.

Non mi fido delle persone e non riesco a relazionarmi con i ragazzi della mia età. Quando lavoro mi mescolo con persone più vecchie di me ed esco con uomini più grandi. Sono sempre stata così e sono convinta che sia una conseguenza di quei primi anni“.

Insomma, se in Gossip Girl è il fratello di Jenny, Dan, a venir soprannominato “il ragazzo solitario”, nella vita vera pare che l’infelice soprannome sia stato attribuito alla piccola Momsen (che, diciamocelo, ora si è presa la sua rivincita). Ecco la piccola Taylor in un paio di spot girati nel 1997.