Gossip News » Curiosità » Annozero, Michele Santoro contro Castelli: avete rotto, liberate la Rai – Video

Annozero, Michele Santoro contro Castelli: avete rotto, liberate la Rai – Video

ANNOZERO –  Michel Santoro, il cui programma Annozero è stato cancellato dai palinsesti Rai, scatenatissimo nell’ultima puntata di Annozero.

Il programma come ormai sappiamo chiude i battenti, ma non senza un’ultima staffilata contro la gestione della tv di stato e, in modo particolare, contro Roberto Castelli, presente in sala, che aveva sbottato contro l’onere di dover pagare con il canone per gli interventi di Marco Travaglio.

“Noi non usiamo un solo soldo del canone. Noi finanziamo le altre trasmissioni della Rai, comprese quelle che voi partiti avete imposto alla Rai”. Santoro sottolinea che i proventi di 15 milioni di euro incassati tramite la pubblicità sono serviti a sostenere il suo programma. Il pubblico applaude il presentatore che prosegue:

“Questa è la verità… Dovete uscire dalla Rai. Dovete lasciare libera la Rai. Lasciate libere queste persone di lavorare, avete rotto!”

E quando Castelli azzarda alla possibilità della privatizzazione assistiamo a una nuova, vulcanica esplosione.

“Noi vogliamo la Rai pubblica. Siete voi che ci rovinate”. Gli applausi aumentano, quasi una standing ovation in cui Santoro dà il meglio di sè prendendo le difese del pubblico.

“Gli state levando la loro trasmissione, quantomeno lasciateli applaudire l’ultima volta”.

E se non bastasse il noto presentatore a perorare la sua causa, anche i numeri parlano e infatti ieri Annozero (da segnalare anche l’intervento di Adriano Celentano contro il nucleare) è stato seguito da più di 8 milioni di spettatori. Il paladino della libera informazione si dice disposto ad andare avanti a un euro a puntata, la Rai coglierà questa ghiotta occasione?