Gossip News » Primo Piano » Giovanni Conversano entusiasta per l’arresto di Lele Mora

Giovanni Conversano entusiasta per l’arresto di Lele Mora

GIOVANNI CONVERSANO – L’arresto di Lele Mora per bancarotta fraudolenta genera i primi contraccolpi.

A cantare vittoria, assai poco politicamente è Giovanni Conversano, ex corteggiatore di Uomini e Donne che, via Facebook annuncia:

“Non credevo più nella giustizia…questo pomeriggio mi sono (momentaneamente) ricreduto…che spettacolo…tutti i nodi vengono al pettine e siamo solo all’inizio”!

Di nodi da venire al pettine, trattandosi di Lele Mora, ce ne sono molti. Quello che forse non sapevamo è che persino tra il focoso corteggiatore e il talent scout caduto in disgrazia c’erano pendenze giudiziarie in sospeso.

Qualche mese fa Lele Mora aveva mosso accuse gravissime nei confronti di Conversano, ovvero di essere un ladro e di avergli sottratto numerose carte di credito mentre dormiva a casa sua. A quel punto Conversano aveva deciso di rivolgersi al tribunale, dal momento che Mora non gli aveva pagato alcune serate.

Adesso il vento spira contro il manager dei vip e chissà quali altri fantasmi nell’armadio solleverà.