Gossip News » Attualità » Quarto Grado: puntata su Melania Rea, Sarah Scazzi e Yara Gambirasio

Quarto Grado: puntata su Melania Rea, Sarah Scazzi e Yara Gambirasio

QUARTO GRADO – Stasera 24 giugno andrà in onda una nuova puntata di Quarto grado, il programma di Rete 4 condotto da Salvo Sottile e Sabrina Scampini che fa un pò il verso a Chi l’ha visto di Rai3.

Nella puntata di stasera si farà il punto sul delitto di Melania Rea, la 29enne di Somma Vesuviana ritrovata accoltellata nel boschetto di Ripe di Civitella (in provincia di Teramo) due mesi fa. Dopo la novità dell’iscrizione del marito Salvatore Parolisi nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio volontario, stasera sapremo l’esito del suo interrogatorio previsto proprio per oggi. Cosa dirà Salvatore? Risponderà alle domande dei magistrati o si avvarrà della facoltà di non rispondere?

Tra i nuovi elementi emersi, spunta fuori l’ipotesi di un nuovo movente: sembra che Melania fosse pronta a denunciare i tradimenti di Salvatore ai suoi superiori in caserma. Che sia stato questo il movente di un omicidio così violento? Inoltre, secondo le prime indiscrezioni che emergono dall’autopsia sul corpo di Melania riportate dal quotidiano Il Messaggero, sembra che la donna sia stata assassinata con una tecnica militare definita ‘assalto alla sentinella’, in quanto utilizzata per neutralizzare gli uomini di guardia. Secondo la ricostruzione riportata dal quotidiano, Melania sarebbe stata messa a tacere con una mano sulla bocca, poi le sarebbe stata procurata una forte torsione del capo e successivamente sarebbe partita la prima delle 32 coltellate che le sono state inferte. 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 18:50: Salvatore Parolisi ha scelto di non rispondere alla domande degli inquirenti e inq uesti minuti si prepara a lasciare la Procura di Ascoli Piceno. La notizia non sarà ben accolta dalla famiglia di Melania, che durante un appello fatto a Chi l’ha visto mercoledì scorso aveva pregato Salvatore di rispondere alle domande degli inquirenti e di dire tutta la verità.

Stasera a Quarto grado si parlerà ancora anche del delitto di Sarah Scazzi. Dopo la decisione del giudice di non scarcerare Sabrina Misseri e Cosima Serrano, emerge un nuovo inquietante scenario. Secondo gli inquirenti, le due donne avrebbero sequestrato la piccola Sarah per ucciderla dentro l’Opel Astra di Cosima: Sara sarebbe stata rincorsa in auto da Cosima che la costrinse a salire in auto mentre Sabrina (identificata da un testimone coi capelli raccolti in un codino) la strangolava con una corda.

Infine, Quarto grado darà conto anche delle indagini sul caso di Yara  Gambirasio che ora si stanno concentrando sul cantiere di Mapello: dopo aver accertato la presenza di tracce di dna maschile sul corpo di Yara, che fanno pensare a un tentativo di stupro finito male, dal referto autoptico è risultato che nei polmoni della piccola Yara ci sono tracce di polvere e cemento. Che il cantiere sia proprio la scena del crimine?