Gossip News » Primo Piano » Michele Santoro: trattative interrotte con La 7. Annozero sulla Rai?

Michele Santoro: trattative interrotte con La 7. Annozero sulla Rai?

MICHELE SANTORO – Tutto e il contrario di tutto, ecco quello che sta accadendo ultimamente in Rai. Dopo aver seguito il lungo addio di Michele Santoro dalla Rai per migrare a La 7, un nuovo ribaltone colpisce l’etere.

Se il Cda rivuole ‘Annozero’ lo dica, straccio la transazione e resto qui. Oppure torno da esterno, purché smettano di vedermi come un’imposizione da malsopportare e mi vogliano con la necessaria autonomia. Il servizio pubblico resta sempre la mia prima scelta” esclama a viva voce Santoro sul Fatto Quotidiano.

Rincara la dose Santoro:

Una cosa è certa o alla Rai, o a La7 o da qualche altra parte, noi in autunno saremo in onda. Continuare a esistere, magari su una piattaforma internet-digitale-satellite, anche ‘senza il permesso de li superiori’, sarebbe il coronamento della mia carriera“.

E sul dietrofront di La 7 Santoro dichiara:

“Evidentemente c’è stato un intervento esterno per bloccare un acquisto importante per realizzare un terzo polo televisivo che poteva diventare dirompente per il duopolio Rai-Mediaset. Se Sky e La7 raccogliessero insieme la pubblicità sarebbe un terremoto. Perché Rai e Mediaset sono due aziende in profonda crisi che si tengono in piedi l’una sulle debolezze dell’altra”.

Una sola cosa pare certa: da qualche parte e in qualche modo ritroveremo Annozero sui nostri palinsesti.