Gossip News » Primo Piano » Uomini e Donne: Diletta Pagliano attacca Bubi Barbieri

Uomini e Donne: Diletta Pagliano attacca Bubi Barbieri

Diletta Pagliano e Bubi Barbieri

UOMINI E DONNE – In questi mesi lo scambio di accuse a distanza (e per un periodo anche negli studi televisivi) tra Barbara Barbieri, alias Bubi, e la coppia formata da Leonardo Greco e Diletta Pagliano ha appassionato il pubblico di Uomini e Donne ed ora un nuovo capitolo arriva ad aggiungersi alla saga.

Mentre Leonardo annuncia l’intenzione di sposare la sua Diletta, Bubi fa sapere di non volerne sapere più niente dell’ex tronista che fino a qualche tempo fa le faceva battere il cuore. Nei giorni scorsi, poi, è esplosa una polemica in merito al presunto uso di droghe da parte dello stesso Leonardo (smentito dal diretto interessato) e nel chiacchiericcio che ne è seguito sul web la Barbieri ha, inaspettatamente, preso le sue difese, come si legge sul sito notiziedigossip, che riporta alcune dichiarazioni della ex opinionista.

Oggi – dice – leggo in ogni dove insinuazioni che vanno sempre oltre la decenza e il raziocinio sull’episodio vero e presunto di lui nei confronti di sostanze. Vi chiedo dal cuore di non mettervi in coda a quelle persone che come fanno con me degenerano con la calunnia e con la diffamazione al solo scopo di fare male… Perciò evitate di essere complici di questo schifo e state lontani da questa vicenda nei blog o dove vi capita di leggere questa notizia e ribadisco solo notizia ma nulla di certo“.

Quella che sembrava una mano tesa della Barbieri, che fino a questo momento ha attaccato gli amatissimi piccioncini di Uomini e Donne senza mezzi termini, ha però suscitato il disappunto di Diletta. La ragazza accusa la sua rivale di parlare solo allo scopo di ottenere visibilità.

Dopo che ha fatto mesi a buttare fango su di me e poi su di noi, adesso non c’è bisogno di fare del falso perbenismo su un fatto mai avvenuto giusto per far parlare di sé ancora – dice – Leo è il mio uomo e non deve proferire alcuna parola su di lui perché non lo conosce minimamente e non sa il suo passato che è un passato splendido“.