Gossip News » Attualità » Milly Carlucci porta Mediaset in tribunale per il nuovo programma “Baila”

Milly Carlucci porta Mediaset in tribunale per il nuovo programma “Baila”

MILLY CARLUCCI – Per difendere il suo programma Ballando con le stelle,  Milly Carlucci era già scesa in campo. Ora ha deciso di portare in causa Mediaset per bloccare il nuovo programma di Canale 5, Baila, che sarà condotto da Barbara D’Urso.

La notizia è stata riportata dal Corriere della Sera, secondo cui è stata la conduttrice in accordo con gli autori dello show ad avviare l’azione legale per bloccare la messa in onda di un programma che secondo la Carlucci altro non è che un clone della sua creatura.

La Carlucci ha precisato di non avere nulla contro Barbara D’Urso ma Pier Silvio Berlusconi, in occasione della presentazione dei palinsesti Mediaset, ha contribuito ad accendere la polemica affermando che “è un format sudamericano, si tratta di far ballare persone normali e vip” e sottolineando poi che la TV al giorno d’oggi è fatta di programmi che si copiano a vicenda come spesso è capitato anche a loro.

L’unico appiglio a favora della D’Urso è che Mediaset avrebbe acquistato il format del suo nuovo programma da una diversa casa di produzione rispetto alla RAI che ha comprato Ballando con le stelle dalla BBC.

In attesa di sapere come finirà la guerra tra i balli, la regina del pomeriggio di Canale 5 è già in trattative per rubare i maestri di ballo e i segreti del programma della Carlucci. Chi vincerà?