Gossip News » Attualità » Zelig contro Vanessa Incontrada: “Mai pressioni su di lei”

Zelig contro Vanessa Incontrada: “Mai pressioni su di lei”

ZELIG – Dopo quanto dichiarato da Vanessa Incontrada in un’intervista a Vanity Fair della scora settimana, Giancarlo Bozzo, uno degli autori del programma, risponde su “Tv, Sorrisi e Canzoni” alle accuse della conduttrice spagnola.

“Escludo in modo assoluto che ci siano state pressioni sulla sua maternità e sul suo peso. Forse c’è una sua sensibilità particolare rispetto a Zelig, che si riflette nelle interviste in un’immagine del programma molto lontana dalla realtà. Mi imbarazza dover difendere le donne che lavorano con noi, so che sono fantastiche. “Donne che odiano le mamme” è il peggior titolo che abbia letto in trent’anni. Vanessa deve stare attenta a dire cose che possono essere interpretate diversamente o esasperate. La decisione di cambiare la conduzione di Zelig è dovuta soltanto a un necessario rinnovamento che ci ha visto, con Vanessa, d’accordo sia per la sua carriera, sia per il futuro di Zelig”.

Si aggiunge anche Giovanna Donini, unica autrice donna del cast: “Le sue parole mi hanno stupita. Le battute in scena sui chili di troppo erano da copione. Dietro le quinte non ho notato nessun accanimento e conoscendo gli altri autori sono portata a escludere che Vanessa non sia stata riconfermata per via della maternità o del peso”.

Infine a Vanessa ha risposto anche Paola Cortellesi che ha sostituito proprio la Incontrada al timone del programma: “Per me l’ambiente di “Zelig” è ideale, per niente maschilista. Penso, anzi, di ritornarci. Ho letto l’intervista di Vanessa ma le dichiarazioni vanno prese con le pinze e filtrate. Conosco Vanessa solo artisticamente e non mi sento di giudicare queste parole. Posso solo riportare la mia esperienza diretta, che è quella di aver trovato un ambiente ideale. Assolutamente non maschilista”.