Gossip News » Primo Piano » Uomini e Donne, Giulia Montanarini: per colpa di Alessio non mangio più

Uomini e Donne, Giulia Montanarini: per colpa di Alessio non mangio più

UOMINI E DONNE – La fine di una storia d’amore, si sa, porta spesso dei cambiamenti. Noi donne, poi, tendiamo a cambiare anche fisicamente: a volte decidiamo di fare una pazzia e ci fiondiamo dal parrucchiere per uscirne completamente diverse, a volte ci buttiamo sul cibo e a volte invece lasciamo che lo sconforto ci chiuda lo stomaco.

E’ proprio quello che è successo a Giulia Montanarini dopo la fine della sua breve storia d’amore con Alessio Lo Passo, storia nata negli studi di Uomini e Donne davanti a milioni di telespettatori e finita tramite Facebook e sulle pagine dei giornali. “Adesso vorrei concentrarci su me stessa” ha dichiarato l’ex tronista a Vero. “Ultimamente ho perso 4-5 chili e ora porto la taglia 36-38. Una signora per strada si è avvicinata chiedendomi: ‘Ma tu non mangi più, vero?’. Ma grazie all’affetto dei parenti, degli amici e del pubblico, vado avanti“.

Nonostante sia rimasta scottata dagli ultimi eventi, se Maria De Filippi le chiedesse di tornare sul trono Giulia non esiterebbe nemmeno un attimo prima di risponderle: “Assolutamente si, anche con il senno di poi. Per questo ringrazio di cuore Maria De Filippi e tutta la redazione. Così come ci tornerei a settembre, se Maria m’invitasse di nuovo“. Anche Alessio Lo Passo ha ammesso che accetterebbe subito il trono se gli venisse proposto. Chi dei due l’avrà vinta?

La Montanarini non ha nessuna vergogna a mostrare la propria fragilità, e ammette tranquillamente di aver sofferto molto per la fine della sua storia con Alessio: “La delusione è stata tanta e non posso obbligare nessuno ad amarmi. Io ce l’ho messa tutta per far funzionare il nostro rapporto, senza mai mettere in discussione i miei sentimenti verso di lui. Alessio, invece, prima parlava d’amore, poi ho ritrattato, poi è di nuovo tornato da me, ma per liquidarmi per l’ennesima volta. Ho pianto tanto per lui. Un uomo di 28 anni non può dirti prima ‘ti amo’ e poi rinnegare tutto. Mi ha fatto davvero male“.