Gossip News » Primo Piano » Mara Venier: io e mio marito siamo stati rapinati, potevano farci la pelle

Mara Venier: io e mio marito siamo stati rapinati, potevano farci la pelle

MARA VENIER – Brutta avventura per Mara Venier in vacanza ai Caraibi con Nicola Carraro.

Ora avrei voglia di tornare soltanto tornare in Italia. Ci ritroviamo a convivere con due guardie del corpo e con la sensazione che il nostro nido è stato violato. Brutto, bruttissimo. Il danno che abbiamo subito è economicamente ingente,. Ma la salute viene prima di tutto quindi va bene così” afferma la Venier che solo qualche mese fa ha sostituito Lamberto Sposini alla guida de La vita in diretta.

La conduttrice si lamenta (e con una certa ragione) per il trattamento subito:

Mi sento tradita dall’Isola. Violentata nell’animo e nel privato. Mio marito Nicola ed io siamo stati rapinati. Hanno svaligiato la nostra casa, prendendosi tutto: documenti, soldi, gioielli, preziosi e perfino l’Ipad. Per fortuna non eravamo a casa, altrimenti… ci avrebbero fatto la pelle. Ne sono certa“. La Venier ha raccontato a Chi la dinamica dell’accaduto. Il furto è avvenuto mentre loro si trovavano fuori, per una gita in barca. Al  rientro hanno trovato il custode letteralmente sconvolto e hanno realizzato subito che si trattava di un furto realizzato da professionisti del mestiere.

Tra gli oggetti rubati figurano anche regali del matrimonio a cui la coppia era molto legata. La conduttrice prosegue poi:

“la cosa che più mi addolora è il tradimento della “nostra” isola. Nicola dal 1990 al 2000 è vissuto qui, inoltre torniamo sempre qui in vacanza e mio marito è un benefattore di questo luogo. Paga le borse di studio per i ragazzi ed investe parecchio. E come veniamo ripagati? Con un furto senza precedenti. Mi dispiace. Voglio tornare nella mia Italia”.

Veramente delle vacanze orrende!