Gossip News » Primo Piano » Amy Winehouse morta: Lady Gaga accusa i media, assassini di superstar

Amy Winehouse morta: Lady Gaga accusa i media, assassini di superstar

AMY WINEHOUSE / LADY GAGA – A pochi giorni dalla tragica e improvvisa morte per overdose di Amy Winehouse, una nota collega della cantante tira le somme, accusando i media e il mondo dello spettacolo di aver “ucciso” Amy e molti altri artisti che ci hanno lasciato in tenera età: “È una lezione per il mondo. Non uccidete la superstar, prendetevi cura della sua anima” ha dichiarato Lady Gaga a una radio americana, la Omaha 94.1.

Nel corso dell’intervista, la cantante ha ricordato sorridendo come, agli inizi della sua carriera, venisse spesso scambiata per la Winehouse: “Non ero nessuno quando lei è venuta fuori“. Lady Gaga era stata tra le prime a dare un ‘saluto virtuale’ alla cantante di Back to Black a poche ore dalla morte su Twitter: “Amy ha cambiato la musica pop per sempre. Ricordo che sapevo che c’era speranza e che mi sentivo meno sola grazie a lei“.