Gossip News » Reality Show » Isola dei Famosi » Roberta Allegretti: “Tra Thyago Alves ed Emanuele Filiberto scelgo il Principe!”

Roberta Allegretti: “Tra Thyago Alves ed Emanuele Filiberto scelgo il Principe!”

ROBERTA ALLEGRETTI – Abbiamo incontrato Roberta Allegretti, una Nip dell’ottava edizione dell’Isola dei Famosi 8, che ha rilasciato un’intervistata esclusiva a sologossip.it. Roberta vive e lavora a Ladispoli (dove ha una salumeria), ma il suo desiderio è quello lavorare nel mondo dello spettacolo. L’abbiamo incontrata presso l’atelier di Gianluca Santangelo a piazza Navona, perchè è qui che l’ex naufraga ama scegliere i vestiti da indossare nelle occasioni mondane che, c’è da dirlo, per lei sono ormai all’ordine del giorno.

Roberta, sei arrivata quarta all’ottava edizione dell’Isola dei Famosi:  raccontaci il ricordo più bello e quello meno bello di questa tua esperienza.

“Di ricordi belli ne ho tanti perché per me è stata un’esperienza bellissima, unica, irripetibile e ripartirei domani.  Ricordo per esempio il mare, le ore trascorse a pescare in quell’acqua meravigliosa, o quando il gruppo dei Famosi si è unito a quello dei Non Famosi. E ancora quando è arrivata Simona Ventura portando con sè la torta e quando si è unito a noi il Principe (Emanuele Filiberto di Savoia – ndr), quella settimana è volata! Nell’insieme, comunque, per me tutta l’avventura è stata stupenda!

Hai baciato Thyago, ma hai mostrato interesse anche per il Principe. Potendo farlo, chi sceglieresti tra i due?

“Il Principe perché, anche se non sembra, ho 35 anni e mi piacciono le persone un po’ più grandi di me, e lui ha 40 anni: è maturo, sicuro di sé, ha uno spiccato sex appeal e, soprattutto, è anche un bel paraxxxx. Thyago è buono, bello ok,  ma a livello emotivo (e di testa) non mi ha dato niente”.

L’Isola ti ha cambiato molto, soprattutto fisicamente

“Mi mantengo nonostante il negozio di alimentari! Tutti clienti mi vogliono, mi cercano e se non mi vedono chiedono di me! Tra il lavoro, gli impegni e la palestra ho poco tempo per mangiare, poi adesso che mi sono addetrata in questo mondo ci vorrei rimanere: se ingrasso mamma Rai mi caccia, anche se io non solo solo estetica, sono anche altro”.

Ora che Simona Ventura è passata a Sky, chi vedresti al timone dell’Isola?

“Un personaggio simpatico, carismatico, in grado di tenere alto l’audience”.

Qualora te lo proponessero, ti piacerebbe fare l’inviata di un’eventuale Isola 9?

“Mi piace l’Isola e ci tornerei volentieri, ma anche partecipare dallo studio non sarebbe male. Sarà quello che Dio vorrà”.

In rete circolano le tue foto alla festa di compleanno Nina Moric. Hai dichiarato che lei è simpaticissima, confermi?

“Si, lei con me è sempre stata carinissima, altrimenti non sarei andata al suo compleanno. Mi ha sempre detto di comportarmi come sono, di non lasciarmi influenzare da nessuno. Anzi, approfitto di questa occasione per salutarla: Ciao Nina, I love you!”

Con quale altro naufrago sei rimasta in contatto?

“Con Walter Garibaldi, con Laerte Pappalardo e con Eleonora Brigliadori. Sono stata anche a un suo spettacolo (della Brigliadori – ndr): è una persona brillantissima e l’ammiro molto. Ha lasciato l’impronta sull’Isola perché è una persona forte, carismatica, piena di interessi, poliedrica. Magari in Tv hanno evidenziato eccessivamente i suoi difetti, però anche lei, come Nina, con me è sempre stata carina: mi faceva i massaggi, mi dava i consigli. Era vera”.

Hai dichiarato che reciteresti volentieri in un film comico. Potendo scegliere, con chi ti piacerebbe lavorare tra Christian De Sica e Carlo Verdone?

“Verdone, ma tutti e due insieme no?! Dai facciamo questo cinepanettone fantastico!”

Ti hanno mai proposto scorciatoie ‘per arrivare’?

“No, anzi approfitto di questa occasione per dire che non è vero che per sfondare bisogna darla a destra e sinistra e scendere a compromessi. Almeno nel mio caso, non è stato affatto così. Ho superato i provini senza ‘aiutini’: mi sono alzata alle 5 di mattina per andare a Bologna, poi a Milano, poi allo Zoomarine (Roma) e non me l’hanno fatto fare. Mi sono portata un etto e mezzo di prosciutto crudo: “Questo è sano e genuino come me, prendetemi perché mi rappresenta!”

Hai dichiarato che tra Thyago e Giorgia Palmas avresti preferito vincesse Thyago. Confermi?

“Si, per il suo percorso l’avrebbe meritato. Ma ha vinto Giorgia e va bene lo stesso”.

E ora parliamo della tua vita privata. Sei ancora single?

“Sono ancora single perché sono piena di impegni. Come dico sempre: ‘Chi mi ama mi segua!’, ma io non vedo mai nessuno!”.

Per finire, domanda aperta: dì pure quello che vuoi

“Sono contenta di essere come sono, spero di non cambiare e di stare sempre bene con me stessa e, soprattutto, di entrare in questo mondo per i miei meriti, per la mia simpatia e, perché no, magari anche grazie a un pizzico di fortuna che serve sempre!”.

Allora in bocca al lupo Roberta.

“Crepi!!!”.