Gossip News » Primo Piano » Michael Douglas ha invitato a cena Ana Laura Ribas

Michael Douglas ha invitato a cena Ana Laura Ribas

Ana Laura Ribas e Michael Douglas

MICHAEL DOUGLAS – Gli ultimi dodici mesi non sono stati facili per Michael Douglas, a cui lo scorso anno è stato diagnosticato un cancro alla gola. L’attore ha lottato contro la malattia senza mai scoraggiarsi e effettivamente a gennaio, dopo essersi sottoposto a radiazioni e cicli di chemioterapia, ha annunciato di aver debellato il tumore.

Le condizioni di salute dell’attore hollywoodiano hanno poi avuto ripercussioni anche su sua moglie, che è crollata sotto il peso dell’eccessivo stress dovuto alla situazione familiare: per un periodo Catherine Zeta-Jones è stata ricoverata in una clinica psichiatrica perché affetta da un disturbo bipolare.

Ora che i due sembrano aver risolto i rispettivi problemi, la showgirl Ana Laura Ribas racconta di un suo incontro con la coppia avvenuto qualche tempo fa a Forte dei Marmi. “Stavo prendendo un aperitivo al Principe dei Marmi con alcuni amici – rivela in un’intervista rilasciata al settimanale Vip – quando all’improvviso vedo una ridda di paparazzi. Io, povera ingenua, per un attimo penso che siano lì per me. Poi , però, aguzzo la vista ed eccoli: Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones“. “Lui – ha aggiunto – è un vero fico e ha molto a classe nelle movenze. Lei, invece, dal vivo è molto più normale e ha l’aria un po’ respingente“.

La ex naufraga dell’Isola dei Famosi ha poi riferito di un invito a cena rivoltole da Douglas, da lei rifiutato. “A un certo punto Michael si avvicina ai miei amici. Io lo guardo, lui mi guarda e mi dice in inglese: ‘Che begli occhi che hai’. Incoraggiata, gli ho chiesto: ‘Possiamo fare una foto insieme?’. E lui: ‘Lo farei volentieri, ma se la faccio con te devo accontentare anche tutte le persone che vedi qui intorno. Perché non vieni a cena con noi?‘. Ma io sono rimasta lì con i miei amici: lui e Catherine sono andati a cena al San Lorenzo e poi sono spariti. Toccata e fuga come i divi di una volta“.