Gossip News » Curiosità » Facebook: ecco il nuovo virus che imita i video di Youtube

Facebook: ecco il nuovo virus che imita i video di Youtube

FACEBOOK – Ricordate quel maledetto virus su Facebook scatenato da un fantomatico video sulla morte di Bin Laden? Visto il grande “successo” dell’operazione (milioni di utenti del famoso social network ci cascarono con tutte le scarpe, e il virus si diffuse a macchia in tutto il mondo nel giro di poche ore), ecco che la storia si ripete: è arrivato un nuovo virus su Facebook, diamogli il benvenuto!

Di cosa si tratta questa volta? E’ presto detto. Sfruttando la fama e la grafica di Youtube, un malefico link si aggira sulle bacheche. Il virus si presenta sotto forma di link con tanto di anteprima di un fantomatico video. L’aspetto più “geniale” dell’operazione è che questo link compare sulle vostre bacheche come se ve lo avesse proposto un amico che fa parte della vostra lista di contatti. “Mario come hai fatto a girare questo video?“, “Simo ma come ti hanno ripreso qui!“, “Ciao, ma sei tu in questo video?” sono solo alcune delle frasi con cui il vostro (ignaro) amico vi inviterebbe a cliccare sul link (a volte addirittura correlate da un paio di commenti!).

Come nel caso del virus su Bin Laden, se cliccate sul link vi si apre per un attimo una finta finestra di Youtube con un messaggio di errore che vi invita a copiare e incollare il codice javascript suggerito nella barra degli indirizzi per visualizzare il contenuto: se lo fate, il falso messaggio che avete ricevuto dal vostro “amico” apparirà, a nome vostro, sulla bacheca di tutti i vostri contatti! A questo punto non vi rimane che visitare le bacheche di tutti i vostri amici e rimuovere manualmente i vostri messaggi fasulli uno a uno. E se avete migliaia di amici sarà una lunga, lunga giornata.

Se siete riusciti a sfuggire all’ennesima trappola del web, ecco alcuni consigli su come distinguere questo virus da un qualsiasi video autentico che circola su Faccia-libro:

1) Il link in questione differisce leggermente da quelli originali di Youtube: il riquadro dell’anteprima è più piccolo e non compare, in basso a sinistra, il simbolo del “play”.

2) Il link alla destra di un video autentico deve essere www.youtube.com e non www.facebook.com.

3) Le frasi di commento sono spesso schematiche e abbastanza formali: se ci pensate un attimo pochi amici vi si rivolgerebbero in questo modo. Per sicurezza prima di cliccare sul video contattate l’amico in questione: probabilmente vi dirà (disperato) “Non cliccare! Mi sono beccato il virus e sto impazzendo a forza di cancellare i link dalle bacheche di tutti i miei amici!“.