Gossip News » Primo Piano » Elisabetta Canalis nuda? Facile con Photoshop! Parla Marina Ripa di Meana

Elisabetta Canalis nuda? Facile con Photoshop! Parla Marina Ripa di Meana

ELISABETTA CANALIS / MARINA RIPA DI MEANA – La campagna per la Peta per la quale Elisabetta Canalis ha posato senza veli è piaciuta ai più, ma c’è anche chi ha qualcosa da ridire non tanto sul messaggio animalista dello spot ma piuttosto sulla sua protagonista.

A parlare è Marina Ripa di Meana, storica protagonista della provocatoria campagna IFAW in cui compariva completamente nuda. “È facile spogliarsi nell’era di Photoshop e nel pieno dell’avvenenza” ah dichiarato a Vero. “Io l’ho fatto divertendomi come una pazza, da autentica ‘carampana’: a 60 anni suonati, scattando con la pellicola, mi sono spogliata integralmente con lo slogan ‘L’unica pelliccia che non mi vergogno di indossare’. E non era certo un ‘vedo non vedo’, quello lì…“.

Marina, oltre a sottolineare che la campagna avrebbe avuto molto più successo e visibilità se fosse stata fatta prima che Elisabetta e George Clooney si mollassero, ha altri consigli da dare alla giovane collega: “Non dico che dovrebbe far vedere di più, ma dico che dovrebbe, forse, fare di più. Come dicevo, la foto è una bella cosa, il messaggio è nobile, ma è solo l’inizio. So che lei è da sempre convinta di questi principi, ma vorrei che si facesse vedere nel quotidiano mentre lavora concretamente su questo fronte. A quel punto la gente inizia a crederti sul serio. Per cui la mia non è per niente una critica, ma una forte raccomandazione“.

Guardando le due campagne che vi riproponiamo in foto, quale vi sembra più diretta ed efficace?