Gossip News » Bellezza » Dimagrire con il miele: i mille vantaggi di un alimento sano e naturale

Dimagrire con il miele: i mille vantaggi di un alimento sano e naturale

Quando decidiamo di metterci a dieta la prima cosa a cui facciamo attenzione è lo zucchero. In particolare gli zuccheri di origine industriale sono la causa di molte malattie (in primis il diabete) e non sono certo un toccasana per il nostro corpo, soprattutto se ne abusiamo.

Tuttavia non è facile rinunciare al gusto “dolce”, e quindi si deve ricorrere ai prodotti naturali, più sani, non lavorati, e decisamente nutrienti come il miele.

Il miele in questo è davvero un nettare divino, prodotto dalle api con gran cura (sembra che un cucchiaino di miele corrisponda al lavoro di una intera vita di un’ape), che ha notevoli proprietà.

Il miele aiuta a drenare i liquidi in eccesso, perché i suoi zuccheri (fruttosio, glucosio, una piccola quantità di saccarosio e altri), insieme all’acqua, agli enzimi, gli aminoacidi, vitamine e minerali, intervengono in tutte le reazioni metaboliche, accelerandole. Ecco allora che i tanti rimedi propugnati per combattere la fastidiosa buccia d’arancia hanno un alleato in più.

Ha proprietà diuretiche, combatte la stipsi e le fermentazioni intestinali e svolge anche un’azione antiossidante perché contiene betacarotene e polifenoli.

Una proprietà che non tutti conoscono è il fatto che stimola il rinnovamento dei tessuti cutanei, che significa maggiore elasticità e idratazione per la nostra pelle.

Non a caso è l’ingrediente di molti scrub per il viso (unito allo zucchero o al caffè) e per il corpo.

Ogni tipo di miele ha varie qualità, per cui sarà utile conoscerle e servirsene per la nostra salute: il miele di tarassaco aiuta le funzioni epatiche, quello di castagno la circolazione, il miele di erica è diuretico, quello di acacia stimola l’attività dell’intestino ed è anche un potente antinfiammatorio, quello di tiglio disinfiamma i tessuti.

Un utilizzo ottimale può essere quello di aggiungere due cucchiai di miele all’acqua calda della nostra vasca da bagno, per farlo penetrare al meglio e sviluppare le sue proprietà sulla pelle.