Gossip News » Bellezza » Acne giovanile o in età adulta: consigli per evitarla

Acne giovanile o in età adulta: consigli per evitarla

L’acne colpisce moltissimi adolescenti, e spesso dopo il periodo della pubertà smette di tormentare il viso di giovani, infatti migliora lo stato ormonale e quindi anche la pelle torna ad essere più pulita e liscia.

A volte capita però che restino dei residui, o che improvvisamente compaiano brufoli inaspettati e non graditi, nonostante la “fase acuta” sia passata.

Se non si tratta di squilibri ormonali – in genere legati a cisti alle ovaie o eccesso di testosterone, gravidanza, etc. – allora bisogna prendere in considerazione delle buone abitudini che riguardano il make-up e la detersione del viso.

Innanzitutto è bene sempre struccarsi alla sera prima di andare a dormire; infatti questa abitudine non solo ci permette di svegliarci con la pelle fresca e riposata, ma aiuta a non far proliferare batteri del trucco e dello smog durante il riposo notturno, quando si sa che la notte la pelle è maggiormente ricettiva.

È bene utilizzare prodotti per la cura e la detersione adatti al nostro tipo di pelle: la scelta della giusta crema idratante aiuta molto con questo problema, oltre al fatto che i prodotti per pulire la pelle non devono risultare troppo aggressivi, né seccare l’epidermide: infatti se la pelle si secca troppo, di conseguenza si irrita e il risultato è una sovrapproduzione di sebo, che significa aumento di brufoli.

Attenzione a non spruzzare profumi sulla pelle del viso, contendono alcool e possono irritare la pelle.

Quando si passa al trucco vero e proprio bisogna fare attenzione ad utilizzare bene i prodotti: attenzione alla scadenza, alla conservazione, all’INCI.

I pennelli per il trucco e le spugnette hanno la proprietà di riempirsi quotidianamente di batteri, è quindi fondamentali lavarli con regolarità, utilizzando un sapone neutro o delicato.

Mai toccare il viso quando si hanno brufoli: avrete notato che la situazione peggiora sempre, infatti i batteri passano sulle mani, e dalle mani passano negli altri punti del viso.

È buona abitudine cambiare spesso le federe dei cuscini che si utilizzano per dormire, per evitare la proliferazione di batteri e acari.

Infine è sempre bene prendere la vita con un sorriso: lo stress non aiuta mai!