Gossip News » Talent Show » Amici » Amici, i magnifici 7: Alessandra Amoroso, Emma e Marco Carta sul podio

Amici, i magnifici 7: Alessandra Amoroso, Emma e Marco Carta sul podio

AMICI – Amici 11 è partito col botto attirando ben 3 milioni di telespettatori in occasione della prima puntata. Approfittando del rinnovato interesse sul talent show condotto da Maria De Filippi, il mensile Vanity Fair ha stilato una curiosa classifica elencando “i magnifici 7” che, dopo la vittoria o la partecipazione ad Amici, hanno fatto davvero carriera.

E chi potevamo trovare al primo posto se non Alessandra Amoroso, vincitrice dell’ottava edizione del talent show? Considerando il posizionamento nelle classifiche degli ultimi anni, le vendite dei suoi album e i sold out ai concerti, citando Vanity Fair “non si vedeva un successo così clamoroso dai tempi di Laura Pausini“! Tra l’altro la Amoroso sarà ospite della seconda puntata di Amici 11.

Al secondo posto troviamo ovviamente la vincitrice di Amici 9, Emma che però non sente (e non teme) nessuna rivalità con la Amoroso. Letteralmente ossessionata dai media a causa della sua travagliata storia d’amore con il ballerino Stefano De Martino, Emma Marrone è molto amata, oltre che per il suo talento, anche per la schiettezza con la quale esprime le sue idee.

Sul podio insieme alle due talentuose ragazze ecco Marco Carta, che vanta anche una vittoria a Sanremo. Segue, al quarto posto, un altro giovane talento lanciato da Maria De Filippi uscito anch’egli vincitore dal teatro Ariston proprio come Carta: il dolcissimo Valerio Scanu.

E chi poteva seguire al giovane Scanu se non l’autore del pezzo grazie al quale ha trionfato a Sanremo (“Per tutte le volte che…”)? Esatto, tra coloro che ce l’hanno fatta, Vanity Fair include anche il cantautore Pierdavide Carone autore, tra l’altro, della sigla di Amici 10.

Le ultime due posizioni nella classifica dei magnifici 7 se le aggiudicano due ballerini: Anbeta Toromani, rimasta nella scuola di Amici in veste di professionista, e Leon Cino, che in questi anni ha fatto una brillante carriera a teatro, e che può dirsi ormai un ballerino affermato.