Gossip News » Attualità » Melania Rea: Vittoria Parolisi festeggia il compleanno senza mamma e papà

Melania Rea: Vittoria Parolisi festeggia il compleanno senza mamma e papà

DELITTO REA –  Ieri era il compleanno di Vittoria Parolisi, la figlia di Melania Rea, la giovane donna di Summa Vesuviana scomparsa lo scorso 18 Aprile e ritrovata accoltellata dopo due giorni dopo a Ripe di Civitella, e di Salvatore Parolisi, unico indagato per questo delitto e attualmente in carcere con l’accusa di omicidio e vilipendio di cadavere.

La piccola ieri ha festeggiato il compleanno a Somma Vesuviana, a casa dei nonni materni. Papà Salvatore Parolisi ha potuto solo farle gli auguri via telefono. Come ha raccontato lo zio Michela Rea al ‘Giornale di Puglia’, sabato sera Vittoria ha dormito a casa dei Parolisi e domenica mattina papà Salavatore l’ha chiama dal carcere per farle gli auguri. All’ora di pranzo zio Michele è andato a prenderla per portarla a Somma Vesuviana, dove alle 19 è iniziata la festa con gli animatori e tanti amichetti. La famiglia di Melania ha voluto per Vittoria “una giornata di gioia: vogliamo che Vittoria torni piano piano ad una vita tranquilla, per quanto è possibile, e il compleanno è un giorno importante per incamminarci sulla strada della normalità”.

Quale sarà il futuro di Vittoria ancora non si sa. Per il momento la bambina è affidata ai nonni materni che ne hanno chiesto l’affidamento temporaneo. La decisione finale spetta ai giudici del Tribunale dei Minori di Napoli, che il prossimo 2 dicembre dovranno decidere con chi deve crescere la piccola Vittoria.

Nel frattempo le indagini vanno avanti e mentre si è scoperto che Salvatore Parolisi non ha mai consegnato gli abiti indossati il giorno della scomparsa della moglie, l’attenzione degli inquirenti è focalizzata su una borsa consegnata dai familiari di Melania alla Procura di Teramo giovedì scorso. La borsa contiene oggetti personali della vittima e potrebbe essere la stessa borsa che spesso abbiamo intravisto nel filmato che ritrae Salvatore e Melania al supermercato, poco prima della scomparsa della giovane donna.