Gossip News » Primo Piano » Scarlett Johansson: “Le foto rubate erano per il mio ex Ryan Reynolds”

Scarlett Johansson: “Le foto rubate erano per il mio ex Ryan Reynolds”

SCARLETT JOHANSSON – A settembre le foto hot rubate a Scarlett Johansson hanno fatto il giro del web.

L’autore del furto e della diffusione in rete degli scatti privati dell’attrice è stato scovato dall’FBI: ora l’haker rischia 121 anni di carcere per il torto fatto a Scarlett! Lei, soddisfatta, cerca di spiegare ai media cosa ci facessero delle foto tanto hot nel suo telefonino: “Quelle foto sono state inviate al mio ex marito. Non c’è niente di sbagliato in questo. Non è che stavo girando un porno (anche se non ci sarebbe nulla di sbagliato nemmeno in quello)” ha confessato la Johansson a Vanity Fair.

Il divorzio tra Scarlett Johansson e Ryan Reynolds è stato un duro colpo per l’attrice 26enne: “Non sapevo bene cosa fare. E’ stato un momento così strano. In quei mesi non c’era nulla che mi interessasse. La mia separazione si è trasformata in un evento mediatico. E’ stato tutto molto difficile e mi sentivo a disagio”.

Scarlett è stanca di essere sempre sotto i riflettori (“Non c’è più l’alone di mistero che avvolge le star. Tutti sanno tutto. Non esiste nessun segreto”) ma a questo c’è rimedio, basta cambiar lavoro: “Vorrei fare la regista. Sarei felice di lavorare dietro la cinepresa, per sempre”.