Gossip News » Reality Show » Grande Fratello » Grande Fratello 12, Mario Ermito: “Nella casa mi piaceva solo Enrica”

Grande Fratello 12, Mario Ermito: “Nella casa mi piaceva solo Enrica”

GRANDE FRATELLO 12 – Schierarsi dalla parte di un gruppo gli è costata l’eliminazione. Dopo l’uscita dalla casa più famosa d’Italia, Mario Ermito racconta la sua avventura alla rivista ufficiale del Grande Fratello e ammette: “Ho sbagliato in alcuni atteggiamenti, ma sono stato anche molto frainteso“. Delle inquiline l’unica che lo “stuzzicava” era Enrica, mentre Mirko è stata la delusione più grande.

Non sono bastati lo sguardo di ghiaccio e il fisico statutario a tenerlo in gioco nella casa dove gli altri inquilini lo hanno ribattezzato ragazzino. “Da ragazzo di vent’anni – racconta Mario – non ho mai preteso di apparire più grande o più maturo di quello che sono. Io comunque non ho problemi a relazionarmi con persone più mature di me, andando avanti sono sicuro che ne avrei data ampia dimostrazione”.

L’eliminazione ancora brucia: “In cuor mio me lo aspettavo, e sono molto deluso perché so di non aver trasmesso ciò che mi ero prefissato. Ho sbagliato in alcuni atteggiamenti ma in linea di massima sono stato frainteso“. La scelta di schierarsi con Luca e Filippo non è stata perdonata dal pubblico: “Non la rimpiango, ma mi sono trovato in un circuito pieno di fraintendimenti e situazioni confuse”.

Nessuna delle concorrenti lo ha “attratto seriamente”, forse “proseguendo mi sarei interessato sempre più a Enrica”. Mirko, invece, l’ha deluso: “Pensavo che un tipo come lui potesse portare armonia, e invece ha portato zizzania”. E chi andrà più lontano? “Floriana, perché le cose le dice in faccia e questo lo considero un pregio”.