Gossip News » Bellezza » Capelli: perché cadono? Cause e rischi

Capelli: perché cadono? Cause e rischi

In autunno, si sa, cadono i capelli e tale ricambio è un fatto naturale. A volte può accadere che i capelli cadano in modo esagerato, e appaiano sottili, fragili e si spezzino facilmente.

Oltre al cambio di stagione in questi casi possono subentrare altri fattori:

l’alimentazione; abbiamo già parlato della dieta per avere capelli forti e sani, è importante quindi partire dalla tavola per il benessere della nostra chioma, introducendo amminoacidi per ricostruire la cheratina, ferro e vitamine del gruppo B; utile anche assumere il lievito di birra;

modificazioni ormonali; momenti come la gravidanza, l’allattamento e la menopausa sono delicati nella vita di una donna, e soprattutto dopo il parto può verificarsi una notevole caduta di capelli; alla caduta può contribuire anche la sospensione della pillola anticoncezionale;

stress psicofisico; lo stress oggi rappresenta uno dei fattori fondamentali per la comparsa di tante patologie, e a volte se ne sottovalutano le conseguenze; periodi ricchi di tensione, ansia, fatica, possono provocare reazioni ormonali negative per i follicoli;

traumi del cuoio capelluto; questi derivano da fattori esterni, da comportamenti sbagliati e non adeguati al nostro corpo, come l’uso massiccio di lampade UV, l’esposizione eccessiva al sole, cloro e trattamenti aggressivi, forfora, seborrea, pettinature molto strette: tutto ciò contribuisce ad irritare il cuoio capelluto e infiammare i follicoli.

Il rischio legato a questi comportamenti è ovviamente una cospicua caduta dei capelli e se non si interviene adeguatamente sarà dura recuperare in breve tempo una chioma da star