Gossip News » Primo Piano » Alessandra Amoroso innamorata e felice: “La sfiga meglio cantarla”

Alessandra Amoroso innamorata e felice: “La sfiga meglio cantarla”

ALESSANDRA AMOROSO – Ci sono tre valori fondamentali nella vita di Alessandra Amoroso, l’amicizia, l’amore e la famiglia senza i quali l’ex coordinatrice di Tecnocasa ed ex barista che si accontentava di cantare al karaoke non avrebbe trovato il coraggio di abbandonare tutto e partire per Roma alla ricerca del Paradiso. Alessandra Amoroso alla fine il Paradiso l’ha trovato nella scuola di Amici che l’ha lanciata in vetta alle classifiche ma non dimentica mai i valori veri, gli amici veri: “Ci diamo la buonanotte tutte le sere io, Ilaria e Nicoletta, con un sms che racconta la giornata. Non potrei mai addormentarmi senza questo rito” racconta la cantante a Vanity Fair.

Morbosamente legata alla sua famiglia, agli affetti veri tanto che il suo migliore amico è diventato il suo agente, il suo fidanzato Luca De Salvatore, il suo assistente personale: leccesi trapiantati a Roma per non lasciare mai sola Alessandra. Cinque passi in più è il titolo del suo nuovo album con il quale l’ex allieva di Amici spera di ripetere il successo dei lavori precedenti.

Allora da che parte va con questi cinque passi? “Verso il mio pubblico ma con un po’ più di cautela. Diciamo che sono passi avanti, però lenti. Vengo da anni massacranti e veloci. Ho bisogno di un po’ di conferme per me, di un po’ di sicurezze”.

In questi due anni e mezzo non ha mai pensato di rallentare? “Ho pensato proprio che me ne andavo. Basta, ciao, torno a casa mia. Soprattutto il primo anno stavo spesso male, mi mancavano tutti. Nella scuola di Amici, malissimo. Il successo e il calore sono stupendi: avevo tanta gente intorno ma mi sentivo molto sola”.

E adesso? “Adesso me li sono portati tutti vicini”.

Qual è la sua paura più grande? “Arrivare sul palco e sotto non c’è nessuno”.

E’ mai successo? “No, così no. E se mi ci metto e razionalizzo so che sopravviverei anche a questo perchè ho la mia famiglia, le mie amiche, il mio fidanzato”.

Ecco, parliamone di questo fidanzato. “Sono innamorata e sto bene”.

Tutto qui? Mi piace così tanto la storia che stavate insieme da ragazzini, poi vi siete lasciati e ritrovati. E’ molto diverso dalla prima volta? Siamo la mela divisa a metà che si riunisce. Speriamo che Dio me la mandi buona. Io sono innamorata dell’amore”.

Romantica. Non è circondata anche lei da gente che si lascia? “Sì, ma la cosa non mi tocca. Io so che cosa sto vivendo. Certo c’è gente che si lascia anche dopo 40 anni di matrimonio. Però noi stiamo insieme ogni secondo”.

Canta amori sempre sfigatissimi, non mi sembra il suo caso adesso. “No, ma va bene cantarlo. Succede lì, così succede nella canzone e non a me. Canto e butto fuori. Quando ho finito un concerto, sto da Dio”.