Gossip News » Attualità » Michael Jackson processo: il medico Conrad Murray ricorre in appello

Michael Jackson processo: il medico Conrad Murray ricorre in appello

MICHAEL JACKSON PROCESSO – Il medico di Michael Jackson, Conrad Murray, condannato a quattro anni senza condizionale per omicidio colposo, ha presentato ricorso in appello. Lo riferisca il sito Tmz.com, specializzato in notizie sulle celebrità.

Murray ha firmato la richiesta di appello in carcere e ha fatto sapere che intende difendersi da solo, a causa della sua difficile situazione finanziaria, aggiunge il sito. La Corte d’appello dovrà quindi nominare un difensore d’ufficio. La famiglia del re del pop ha chiesto al medico un risarcimento di 100 milioni di dollari.

Jackson è morto a 50 anni nel giugno 2009 dopo che Murray gli aveva iniettato del propofol, un potente anestetico normalmente impiegato in sala operatoria, che il cantante usava contro l’insonnia. Una vera «follia medica» da parte di Murray, secondo i giudici che l’hanno condannato.