Gossip News » Attualità » Checco Zalone pentito di aver imitato Michele Misseri, il VIDEO

Checco Zalone pentito di aver imitato Michele Misseri, il VIDEO

CHECCO ZALONE – “Resto umile World Show” non è stato certo osannato dalla critica. Lo spettacolo di Checco Zalone, nonostante il grande successo nella versione teatrale, sul piccolo schermo non ha reso abbastanza, forse anche per colpa della regia di Duccio Forzano (come ha voluto far notare Aldo Grasso, che ha sottolineato quanto Duccio abbia trasformato in “varietà tradizionale” uno spettacolo che voleva essere tutt’altro che tradizionale).

Grasso non ha gradito, in particolare, l’imitazione di Michele Misseri, lo zio di Sarah Scazzi: “Lo ‘zio Michele’ è ben più inquietante, tanto che gli autori hanno sentito il bisogno di annacquare tutto con la presenza di Claudio Bisio e l’inutile riferimento a Giorgio Gaber“.

E in effetti lo stesso Zalone si pente di aver indossato i panni di Misseri, come confessa umilmente al Corriere: “Misseri me lo potevo risparmiare. La parodia aveva un intento nobile, di critica. Ma un pezzo così andava provato di più. E in generale mi sono visto un po’ impacciato, non guardavo mai in camera. Vedo anche i meriti. Sono stato coraggioso: in pochi dopo il successo al cinema si sarebbero rimessi in gioco“.

Voi che ne pensate? Avete gradito il tentativo di Checco di denunciare la volgarità di una televisione generalista che se non tira fuori il morto non fa audience? Oppure vi siete sentiti infastiditi dall’imitazione del comico?