Gossip News » Cinema » Angelina Jolie regista, ma il suo primo film è accusato di plagio

Angelina Jolie regista, ma il suo primo film è accusato di plagio

ANGELIAN JOLIE – Mentre sul fronte familiare le cose procedono a gonfie vele tanto che i Brangelina stanno addirittura pensando di adottare un altro bambino, la nuova avventura professionale della Jolie potrebbe essere compromessa sul nascere.

Il prossimo 23 dicembre dovrebbe uscire nelle sale americane il suo primo film da regista dal titolo In the Land of Blood and Honey. La pellicola racconta la storia d’amore tra una donna bosniaca prigioniera di un campo di concentramento e un soldato serbo sullo sfondo della guerra in Bosnia.

Dopo le critiche ricevute in Bosnia a causa dell’immagine distorta delle donne bosniache proposta dal film, ora la pellicola rischia di non uscire affatto: secondo Josip J. Knezevic, giornalista e scrittore croato, il film è interamente ispirato al suo libro The Soul Shattering. Knezevic si è addirittura rivolto alla Corte federale denunciando il plagio e chiedendo un congruo risarcimento per il danno subito.

Se l’accusa sarà confermata, il film di Angelina Jolie rischia di non essere mai proiettato nelle sale cinematografiche.