Gossip News » Primo Piano » Luca & Paolo spiegano il perché dell’addio a “Le Iene”: noi non ridiamo

Luca & Paolo spiegano il perché dell’addio a “Le Iene”: noi non ridiamo

 

LUCA & PAOLO – Mentre Luca Argentero si prepara a tornare a calcare il palcoscenico, Luca & Paolo, nel corso di un’intervista a Le Iene, spiegano il motivo del loro addio al programma che tanto fortuna gli ha portato.

“Se avessimo voluto, probabilmente, avremmo potuto continuare, ma le Iene vanno in onda tutto l’anno, non ti lasciano il tempo di fare altro e sarebbe un po’ pericoloso, a quarant’anni, non fare altroafferma Luca Bizzarri.

Se poi si ipotizza un possibile coinvolgimento di Davide Parenti, padre dello show mattatore di Italia 1, nella decisione di lasciare Le iene ecco come risponde Paolo Kessisoglu:

“Non è stato quello il motivo“.

Sul fatto che si fossero montati la testa dopo aver presentato Sanremo nel 2011:

“Questa è una cattiveria messa in giro da Parenti. Noi eravamo dei tritaminchia prima, e lo siamo rimasti dopo Sanremo: sul lavoro non abbiamo un atteggiamento simpatico, siamo due che non ridono mai. E non a tutti fa piacere quando hai successo” risponde Luca.

Il 5 gennaio uscirà nei cinema il sequel di Immaturi, mentre a febbraio li aspetta Scherzi a parte, nel ruolo di conduttori. Non male vero?