Gossip News » Attualità » Amanda Knox per la sua autobiografia sceglie l’agente letterario di Bush e Obama

Amanda Knox per la sua autobiografia sceglie l’agente letterario di Bush e Obama

AMANDA KNOX – Ve lo avevamo già annunciato: nel giro di pochi mesi Amanda Knox diventerà milionaria tra autobiografie, film porno e altre allettanti proposte lavorative.

L’americana, assolta dall’accusa di omicidio di Meredith Kercher, ha scelto un agente letterario (nonché avvocato) di tutto rispetto per seguire la stesura e le vendite della sua autobiografia (tanti gli editori pronti a sborsare milioni di dollari per aggiudicarsi i diritti del libro di memorie). Trattasi di Robert Barnett, che in passato ha curato gli interessi letterari di Bill e Hillary Clinton, George Bush, Barack Obama e Tony Blair.

Barnett affiancherà Amanda Knoxnelle discussioni con le varie case editrici che hanno espresso interesse per la pubblicazione del suo libro e assisterà Amanda e la sua famiglia anche nel valutare altre offerte” ha rivelato il consulente per i media della ragazza.

Intanto anche l’ex fidanzato della Knox (accusato, insieme a lei, dell’omicidio di Meredith) si sta godendo la sua scalata al successo: Raffaele Sollecito (che è stato anche ospite a Quarto Grado il 5 dicembre) sta già pensando a un libro di memorie e ha sottoscritto un contratto con l’agente letteraria Sharlene Martin.