Gossip News » Talent Show » ballando con le stelle » Ballando con le Stelle8, Milly Carlucci: siamo un programma che serve a far cassa

Ballando con le Stelle8, Milly Carlucci: siamo un programma che serve a far cassa

 

BALLANDO CON LE STELLE 8- Si erano da poco sopite le polemiche riguardo ai cachet super stellari di Christian Vieri e Gianni Rivera, a cui il cda Rai aveva risposto con l’approvazione del cast scelto da Milly Carlucci, ma con una riduzione dei compensi, ed ecco che la presentatrice torna ad accendere la miccia.

In occasione di un’intervista da parte del Corriere della Sera, Milly Carlucci ha dichiarato:

“Alla richiesta del consiglio di amministrazione noi abbiamo risposto come sempre “obbedisco”: siamo i soldati di quest’azienda. Io mi immagino che in qualunque azienda il cda riguardi i conti e poi dica: tagliamo qui ma facciamo di là, e non si scatenano bufere per non andare a intaccare l’immagine del prodotto che poi si deve vendere”, proseguendo poi:

Noi alla fine siamo come un’industria: dobbiamo vendere un prodotto”.

Fedele alla causa del suo programma, che il 7 gennaio prenderà le mosse per la sua ottava edizione, ecco cosa riferisce la Carlucci:

“Noi non usiamo un centesimo del canone, noi siamo un programma che serve, come altri, a fare cassa. I prodotti che fanno cassa sono quelli che mantengono tutti gli altri che fanno servizio pubblico. Quanto più un personaggio è appetibile tanto più questo personaggio attrae pubblico e investitori”.

Tutti pronti a scendere in pista?