Gossip News » Reality Show » Grande Fratello » Grande Fratello a rischio chiusura? Colpa dei concorrenti per Simona Salvemini

Grande Fratello a rischio chiusura? Colpa dei concorrenti per Simona Salvemini

GRANDE FRATELLO 12 – Nonostante Mediaset neghi categoricamente, si parla di una chiusura anticipata del Grande Fratello 12, forse già a marzo (certo, bisognerebbe stabilire “anticipata” rispetto a cosa, considerando che non si è mai parlato di una data di chiusura).

Il motivo? Un calo vertiginoso degli ascolti (che, a dirla tutta, non sono stati soddisfacenti fin dall’inizio di questa dodicesima edizione del reality show). Ma a chi dare la colpa? Agli autori? Alle conduzione di Alessia Marcuzzi? Ai programmi della concorrenza? Alla crisi? Secondo l’ex gieffina Simona Salvemini bisognerebbe piuttosto puntare il dito sui concorrenti di quest’anno.

Mi dispiace dirlo ma quest’anno gli autori hanno steccato in pieno” ha dichiarato Simona a ‘Vip’. “I ragazzi della casa sono un po’ cavernicoli, le donne non fanno altro che azzuffarsi e litigare e gli uomini sono mosci e privi di alcun tipo di contenuto. In più credo che se il Gf si fosse fermato per un paio d’anni avrebbe riscosso più interesse, invece non fa tempo a finirne uno che è già iniziato l’altro”.

Il suo preferito? “Forse Armando, il ragazzo siciliano potrebbe essere intrigante. Perlomeno a giudicare dal look. Per il resto ti ripeto, trovo che ci sia una bassezza agghiacciante all’interno della casa“.

Il peggiore? “Luca ‘The Shark’ (Luca di Tolla, ndr)! Provo quasi pena nei suoi confronti, credo che soffra di un’insicurezza di fondo che lo porta ad assumere comportamenti da playboy intellettuale che conquista le donne con i suoi discorsi filosofici – e per la verità insignificanti – ma che in realtà lo fanno apparire veramente ridicolo. Poi sono rimasta molto delusa da Filippo. Lo conosco da un po’ e vi posso assicurare che è tutto l’opposto di quello che ha fatto vedere nella casa. È una persona piacevole, il problema è che ormai tutti quelli che entrano al Gf sono già navigati e partecipano al gioco con una tattica preimpostata pensando che una volta fuori questo possa portare loro fama, lavoro e soprattutto soldi“.