Gossip News » Primo Piano » Whitney Houston morta: il ricordo dei colleghi su Twitter e Facebook

Whitney Houston morta: il ricordo dei colleghi su Twitter e Facebook

 

WHITNEY HOUSTON – Il mondo piange la morte di una stella come Whitney Houston. I colleghi di Whitney Houston piangono su Twitter la scomparsa all’età di 48 anni della cantante. Tony Bennett parla di «tragedia», Aretha Franklin non trova «le parole», Christina Aguilera parla di una perdita straordinaria.

Mariah Carey scrive: “Si è spenta una luce nel mondo della musica“. Barbra Streisand: “Aveva una voce bellissima. Peccato che questo dono non le abbia dato anche la felicità”.

Christina Aguilera: “Non ci posso credere, è una notizia terribile“. Aretha Franklin: “Adesso non riesco a parlare, è incredibile. Il mio dolore a la mia vicinanza alla sua famiglia”.

Jennifer Lopez: “Che perdita. Una delle più grandi voci dei nostri tempi“. Wyclef Jean: “La voce di un angelo, il cuore di un agnello, lo spirito di una leonessa, l’aspetto di una dea. Ti voglio bene R.I.P Whitney Houston”.

Tony Bennett: “E’ una tragedia. Era una delle migliori cantanti che abbia mai sentito“. Jessica Simpson: “Ho trovato la mia strada cantando sulle musiche di Whitney Houston. Oggi ho perso il mio idolo”.

Laura Pausini: “Eri il motivo della mia passione, della mia gioia, del mio destino. E’ il momento di piangere e cantare per te”. Elisa:Grazie Regina, di essere passata di qui, su questa terra e di averci fatto conoscere il futuro del canto R’n’B”. Giogia: “Non ho parole, non ne trovo. Mi sembra sia morto un parente e un pezzo di vita. Mi dispiace troppo, e poi la rabbia. Ciao Whitney”.