Gossip News » Primo Piano » Whitney Houston: sabato i funerali nella chiesa dove cantava da piccola

Whitney Houston: sabato i funerali nella chiesa dove cantava da piccola

WHITNEY HOUSTON –  I funerali di Whitney Houston sono attesi per sabato pomeriggio a Newark, la città del New Jersey che ha dato i natali alla cantante. La cerimonia si terrà nella New Hope Baptist Church, la chiesa dove all’età di 11 anni la star aveva mostrato per la prima volta le sue doti artistiche cantando con il coro della parrocchia. Cissy Houston, madre della cantante, ha annunciato che i funerali si svolgeranno in forma privata e che solo 300 persone saranno selezionate per entrare nella chiesa.

Intanto Bobbi Kristina, figlia della cantante, è stata dimessa dall’ospedale di Los Angeles dove tre giorni fa era stata ricoverata per un malore. «Mia figlia sta molto meglio e, dopo gli ultimi accertamenti ha potuto lasciare il Cedars Sinai Medical Center di Beverly Hills – ha detto il padre della giovane Bobby BrownOra troverà la tranquillità necessaria in famiglia». La ragazza, 18 anni, era stata colpita da malore alla notizia della morte della madre. Quando aveva appreso la notizia e cercato di raggiungere la madre, la polizia di Beverly Hills non le ha concesso di entrare nella stanza di albergo del Beverly Hotel dove giaceva il corpo senza vita della Houston. Intanto non smette il tam tam dei pensieri e delle dichiarazioni dei colleghi.

Jennifer Hudson, che la scorsa domenica ha cantato in onore della Houston nel corso della cerimonia dei Grammy Awards, ha dichiarato di essere ancora distrutta per la morte della cantante e di non riuscire a smettere di piangere. «È stato un onore per me poter rendere omaggio con una canzone alla più grande artista di tutti i tempi. Nonostante questo non riesco a darmi pace, la sua famiglia è nelle mie preghiere ogni giorno» ha detto la cantante, da molti indicata come l’erede di Whitney Houston.